brutta giornata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

brutta giornata

Messaggio  elly il Gio Giu 21, 2012 10:18 am

ciao ragazze...come state?
io ho iniziato questa benedetta terapia e x ora ho fatto solo una seduta...
che dire? in una settimana ho avuto ben 2 ricadute mica da ridere...
io non ce la faccio più...davvero lo so che sono all'inizio della guarigione e devo aspettare ma vi giuro che ho una rabbia incredibile dentro x via di questa storia e a volte vorrei metterci un punto x sempre ma non so come.
di pazienza non ne ho più, vedo la mia vita sfuggirmi da sotto gli occhi e non riesco ad afferrarla...
passo i giorni chiusa in casa a controllare se ci sono miglioramenti e invece finisco sempre in una ricaduta.
non c'è nulla che mi sproni a continuare a lottare, se nn i miei genitori e una vita ormai non più possibile.
scusate il netto cambio di mentalità ma la realtà è che ho forti sbalzi d'umore e quando sono giù evito di scrivere, ma stavolta l'ho fatto perchè mi sentivo troppo sola.
sto perdendo fiducia ogni giorno di più e vorrei impazzire del tutto x smettere di soffrire o morire x una fatalità, così un bel giorno sparire dalla faccia della terra e mettere la parola fine a tutto questo.
ditemi se voi state meglio, se avete situazioni simili (immagino di si), cosa fate, cosa pensate???
non so nemmeno io cosa dire ormai non c'è più nulla da dire...

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  gio il Gio Giu 21, 2012 11:06 am

elly..ti deve arrivare il ciclo?
mi sento anche io così da un paio di giorni ed effettivamente ora mi sono arrivate..
non ti buttare giù:(lo sai che sono attimi..lo penso sempre anche io a quanto vorrei che finisse..e che finisse subito..ma è la fretta forse che ci frega..ogni volta che hai la tentazione, che ti senti "infetta", datti una sciacquata con acqua fredda..non so te, ma con questo caldo io mi sento più uno schifo del solito, con il fatto che il trucco si sciolga, i pori si dilatino...acqua fredda in abbondanza..
non mi viene in mente altro elly, mi spiace:(
attraverso quella foto del "picking" sono arrivata a questo blog
http://dermatillomaniaphobe.tumblr.com/page/2
lo so, non è una cura miracolosa, ma io quando vedo che altri scrivono le cose che provo io, e che siano dall'altra parte del mondo a provare le stesse cose senza esserci consultate, mi consolo..solo un pochino..ma per lo meno mi sento meno cattiva con me stessa..
è un disturbo, e tu ora stai facendo qualcosa per capirne le origini e combatterlo..cogli il meglio da quest'opportunità..la vorrei anche io:(
e scusa l'egoismo estremo ma tu DEVI farcela, devi farcela e spiegare a tutte come hai fatto!
ti scrivo per mail:)

gio

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 02.05.12

Vedi il profilo dell'utente http://lamatitadigio.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  elly il Gio Giu 21, 2012 11:55 am

ciao gio...guarda nn direi che mi debba venire, purtroppo non ce l'ho mai regolare quindi mi prende alla sprovvista!
però hai ragione, credo che questo caldo ci stia dando il colpo di grazia...la pelle è più grassa e l'idea dell'acqua fredda devo dire che mi piace...
perchè alla fine a scatenare tutto è stata propriola sensazioni di sporcizia!!! grazie, non mi ricordavo qual'era stato l'input e tu me l'hai fatto tornare in mente, ora potrò dirlo alla psicologa Smile
non ti preoccupare, lo so che ormai le parole le abbiamo usate tutte, è già qualcosa sentire qualcuno che ti sta vicino e ti capisce!
ho guardato il blog...è davvero molto interessante, ci sono più persone di quante credevo che ne soffrono!
sarebbe bello potersi trovare tutti di persona, peccato che abitiamo in posti così lontani...secondo me sarebbe anche più facile uscirne!
cmq continuo a mettercela tutta perchè giuro che se dovvessi saltarci fuori un giorno farei miracoli per aiutare anche gli altri!!!!
chi lo sa magari una fondazione, qualcosa santo cielo per essere cagate un pò di più!!!
ti risp x mail:)

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  gio il Gio Giu 21, 2012 12:33 pm

elly mi sono fatta delle foto..
voglio riprovare e ricominciare a vedere i risultati...
forse se sei irregolare dovresti farti un controllo..ed eventualmente prendere la pillola..
Smile
dove le hai le mani in questo momento?!
giù le mani!! cyclops

gio

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 02.05.12

Vedi il profilo dell'utente http://lamatitadigio.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  Elisa il Gio Giu 21, 2012 2:26 pm

ehi elly, sii forte!!! mi dispiace moltissimo leggere le tue righe, ma le capisco tutte, parola per parola, perché risuonano in me con tantissimo eco! Condivido in pieno il consiglio di Gio, anzi, è lo stesso consiglio che su un forum inglese io stessa avevo dato ad un'altra "amica" di chat: una bella doccia fredda (ovviamente solo il corpo, non la testa) quando ci si sente addosso la nevrosi e vedi come ti senti dopo pulita, tonificata e anche psicologicamente ristabilita, nel senso che, se all'origine del picking c'è la sensazione di sporcizia, il senso di colpa, l'insoddisfazione, la sensazione immediata dell'acqua fredda sul corpo ha anche un effetto punitivo, cioè soddisfa la tua voglia interiore di punirti (sbagliata, per carità, ma comunque molto forte per potervi resistere razionalmente), però almeno la doccia fredda stimola la circolazione sanguigna, tonifica il corpo e non fa male come il picking! Io stessa in questi giorni lo faccio quando sento l'agitazione entrarmi dentro (e ci convivo ormai ogni giorno, al punto che la identifico sempre meglio) e penso che aiuti, anche se di certo non risolve il problema.

Per tutto il mese di maggio anch'io non ho fatto altro che pensare al suicidio, e forse sono precipitata così in fondo che adesso mi sembra di sopravvivere solo perché non posso fare altro che stare a galla. Ma questo fa capire che nella vita bisogna imparare a "sentirsi" dentro, invece che giudicarsi. Un filosofo francese, Merleau-Ponty, scrisse una volta che guardarsi allo specchio è dimenticarsi di se stessi: noi ci vediamo riflessi in un'immagine e ci alieniamo da noi stessi, smettiamo di "sentirci" vivere, per osservarci dall'esterno. Invece dovrebbe essere il contrario: è l'insieme delle nostre sensazioni e percezioni, unito alla nostra capacità creativa di immaginare e riprogettare noi stessi che dovrebbe essere alla base del nostro giudizio. Questo per dire che non devi "aspettare di vedere i cambiamenti", lasciati andare, ferma il flusso dei pensieri negativi, quando arrivano, chiediti: "quale sarà il mio prossimo pensiero?", e lascia che tutta la negatività dell'incertezza, della paura e della rabbia si ritiri via. Non ti dico di "fare" qualcosa di specifico, ma di cercare di coltivarti dentro, di rimodellare il tuo modo di vedere le cose, te stessa a piccoli passi.

Quando hai bisogno, scrivimi pure!
un abbraccio
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  Grazia il Gio Giu 21, 2012 5:19 pm

Elly, tu eri sempre così positiva e combattiva! La sindrome premestruale anche su di me ha un effetto devastante e incontrollabile: sono un po' di mattine che mi sveglio presto, agitata, con un groppo allo stomaco pensando a cose ansiogene, pericoli, paure varie, anche perché si avvicinano delle scadenze per me che mi metteranno molto sotto pressione. Vorrei tornare agli ansiolitici per stare meglio. Ma non volevo parlare di me. Io sospetto invece che la prima seduta dallo psicologo ti abbia forse spinta se non altro a rievocare cose negative e potrebbe averti scombussolata un po', e poi fare quel passo, cioè andare dallo piscologo, ti porta a riflettere sull'insensatezza del nostro problema, che ci siamo autoprocurate fino ad avere bisogno di un terapeuta. Io la prima volta mi sentivo ridicola, una vera stupida. Mi guardavo dall'esterno, pensando a come mi avrebbero giudicata le persone che mi conoscevano. È come dite voi, ragazze: non facciamo che guardarci dall'esterno, e con gli specchi. Io sento di aver perso anche quel genuino piacere che viene dalle sensazioni corporee che avevo quando ero piccola, sentire il sole, il vento, le sensazioni piacevoli, perché sono sempre concentrata sulla mia testa, cioè la dimensione intellettuale ha soverchiato tutto il resto. Il training autogeno potrebbe aiutare, aiuta a sentire di nuovo il proprio corpo e le sensazioni piacevoli. L'ho provato e non è stato male, anche se non sono guarita né dal picking né dall'ansia, ma l'ho fatto per troppo poco tempo.
Che tristezza pensare alla morte. Secondo me tutte le persone sensibili pensano al suicidio almeno una volta, solo che non dev'essere per il picking! (Lo dico sempre a me stessa).
Il picking non è una malattia degenerativa, mortale, si può guarire!
Non demordere elly, ce la dobbiamo fare.

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  elly il Ven Giu 22, 2012 1:06 pm

Cara Gio...è proprio così, la seduta dallo psicolo mi ha fatto rievocare brutti momenti ed è stato come riviverli tutti!
ieri ho ha avuto la ricaduta più grossa di tutto l'anno e la voglia di cancellarmi la faccia e frenata solo dal fatto che nn saprei come fare.
io purtroppo nn sono in fase premestruale, sono così di mio...consolati, tu tra qualche giorno starai meglio!
io le sensazioni che provavo da piccola di libertà di movimento e percezione sensibile degli elemnti esterni le ho già messe in solai da un pezzo..
lo so, di solito ero positiva, ma quest'ultimo periodo per me è stato pessimo e mi ha tolto perecchie energie e senza di quelle nn sai di che sperare...
non so se farò proprio il training autogeno ma in sostenza dovrebbe aiutare a controllare le proprie emozioni e centrarsi su sè stessi...
hai ragione, nn si può morire di picking, ma di tristezza sì! è quello che abbatte, non vedere più un futuro.
perchè se sapessi,toh che tra sei mesi guarirò vivrei diversamente e invece vivo con l'illusione che presto starò meglio senza sapere quanto lunga sia ancora l'agonia..magari durerà x sempre, chi lo sa!
grazie cmq x il sostegno, cercherò di tenere duro ancora..

Cara Elisa, sto infatti segundo il consiglio di Gio! mi fa piacere che lo condivida anche tu..ineffetti ha molti aspetti positivi e rigeneratori!
ora provo, come dici tu, a non aspettare che le cose cambino ma ad predisporre la mia mente alla rilassatezza e nn all'attesa di chissà quale miracolo che non averrà.
ci provo e aspetto il flusso di pensieri positivi, provo a scacciare il chiodo fisso, ti dirò se ci sono riuscita.
certo, non è semplice lasciarsi andare ad una positività che non è in me, ma rpoverò a coltivarla anche se nn so ancora come.
ma se ci sei riuscita tu, devo farcela anche io Smile grazie per la tua disponibilità, ne terrò conto, anche io sono qui quando hai bisogno...

spero di riscrivervi più allegra ragazze, e spero che voi stiate meglio..!

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  Elisa il Ven Giu 22, 2012 2:40 pm

pensa che hai tutta la vita davanti per realizzare quello che vuoi! non hai 17 anni, se non ricordo male? Hai già qualche progetto di quello che vorresti fare? Lavorare, studiare? Se scegliessi di fare psicologia o medicina, potresti un giorno diventare tu il medico o l'esperto di dermatillomania che tutte noi vorremmo (magari non di quelli che chiedono parcelle da capogiro, ma che si dedichi a diffondere consapevolezza e conoscenza!). Se vuoi fare altro, potresti sempre mettere a frutto questa tua sensibilità per aiutare chi soffre ed è ignorato. Una volta ho visto un bellissimo documentario di Paolo Barnard dedicato ai medici malati di cancro. Mostrava che i medici malati hanno sviluppato una speciale consapevolezza del divario medico-paziente e che essi stessi attestano di aver vissuto questo divario come un'ulteriore sofferenza, segno che bisogna lavorare molto soprattutto sulla capacità empatica di interazione e comunicazione. Tu non hai una malattia, Elly, ma hai sviluppato la sensibilità di chi è malato e ha paura di essere giudicato tale, e questo ti renderà nella vita una persona molto profonda e capace di dare tantissimo al mondo. Confida in te stessa anche perché soffri di questo sintomo, di cui ti libererai, sii certa.

avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  gionny il Sab Giu 23, 2012 9:32 pm

ciao elly ciao ragazze, ti avevo già risposto a questo post ma mi sono accorta ora di non avere inviato il mio post, quindi ti riscrivo.. capisco perfettamente come ti senti, ma ti prego non pensare ala morte! una bellissima ragazza di nome Elly un giorno su facebook nel mio momento più buio e che desideravo la morte, mi disse che erano pensieri sbagliati mi disse che la via d'uscita c'è! che non devo fare così.. perchè sei arrivata anche tu a questo punto? cavolo perchè? mi dispiace da morire!
sai io domenica scorsa ho avuto una bruttissima ricaduta massacrandomi per ora viso braccia schiena e petto.. ho ppassato una settimana di inferno e guardare in quel fottuto specchio tutte le mie ferite fatte solo da me, e pensare che da piccola mia madre è stata attenta a non farmi rimanere i segni con la varicella e ora mi rovino da sola! adesso la pelle sta guarendo almeno sul viso petto e schiena ma le braccia fanno paura... ma non dobbiamo più mai più PENSARE DI MORIRE LO DICO A TUTTE, pensiamo a quella povera gente, bambini che muoiono di fame, che combattano e vivono l'ultimo mese di vita perchè sono malate pensiamo ai cechi ai sordi! Dio ci ha create sane, e noi ci roviniamo noi roviniamo la sua "opera" e desideriamo di morire.. no no no basta! io sto continuando il mio percorso con gli psico farmaci che calmano anche l'impulso ma è ancora lunga la strada, con la psicologa la psichiatra sto facendo parecchi test per scoprire la causa del problema e lavorarci a fondo!
e sono emerse tante cose.. tante fobie come la paura di mangiare perchè penso di soffocare, si è parlato del passato, mi ha fatto fare dei disegni mi ha fatto vedere delle immaginando insomma tanti test per capire il problema e tra meno di un mese saprò il risultato di tutto!
non pensare più di morire per favore, abbaiamo una vita davanti ho fatto 18 anni 20 gg fa.. abbiamo davvero una vita da vivere la meglio.. io stop iniziando uscire di casa grazie a quelle medicine..ma vedo il mondo diverso da prima apprezzo e noto le piccole cose rispetto a prima!
una cosa su cui devo lavorare è anche il contatto umano, io non riesco a farmi accarezzare il viso e il collo da nessuno nemmeno il mio ragazzo e non è bello, ma non è vita questa dobbiamo vivere la giornata come se fosse l'ultimo giorno della nostra vita!ragazze lontano dagli specchi, e giù le mani! tutte noi compresa io! fatemi sapere tutte.. un bacione!
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  elly il Dom Giu 24, 2012 8:15 am

Ciao ragazze, grazie, mi siete davvero molto vicino e lo sento!
oggi ho avvertito dei gonfiori alla pancia quindi presumo che questa crisi e il mio pessimo umore siano frutto della fase premestruale...ogni mese mi succede così, vado in paranoia, ci ricasco e poi capisco che mi deve arrivare il ciclo...se solo fossi regolare potrei prevenire tutto!

Cara Elisa,hai ragione, tutto sommato sono ancora giovane e fin'ora ho bruciato solo due anni della mia vita per questo problema, anche se nella mia testa sembrano molti di più..mi piacerebbe diventare qualcuno da poter aiutare chi soffre di dermatillomania! adesso però non so dire se ce la farò, forse non lo sai, ma sono stata bocciata quest'anno, e credo che la mia mancanza voglia di studio sia legata appunto a questa patologia...
ma se nn riuscirò attraverso gli studi, sarebbe bello organizzare qualcosa a fine di diffondere la conoscenza dell'esistenza di questo disagio o semplici centri di supporto, non lo so, le idee possono essere tante, magari con qualcuno che si unisca a me sarebbe ancora più semplice!
Quello che mi hai detto: "Tu non hai una malattia, Elly, ma hai sviluppato la sensibilità di chi è malato e ha paura di essere giudicato tale, e questo ti renderà nella vita una persona molto profonda e capace di dare tantissimo al mondo. Confida in te stessa anche perché soffri di questo sintomo, di cui ti libererai, sii certa. "
mi ha colpita tantissimo. è nonostante tu non mi conosca di persona hai capito una cosa molto profonda di me, brava, questo fa di te una persona altrettanto sensibile e intelligente! ma sopratutto l'hai resa chiara anche ai miei occhi, e ora riesco a valutare meglio i miei momenti brutti, non come una malata appunto, ma come un momento che passato, mi darà tante capacità in più.
sono convinta che lo stesso accadrà anche a te, mi sembri una persona con buonissimi numeri!
tu ora come stai?? hai avuto brutte ricadute?
grazie di nuovo del supporto, un abbraccio!



Ciao Gionny! si è vero, una volta ero io a dirti non avere certi pensieri! devo dire che in quel periodo stavo meglio, questo è un pò più pesante per me...tu hai perfettamente ragione, la vita è un dono che va protetto e coltivato, non distrutto dalle nostre stesse MANI! però a volte, almeno per me, pensare alla morte e parlarne, oltre che una richiesta d'aiuto è un modo per calmarmi e trovare dentro do me la pace di chi sa, che volente o nolente un giorno tutto quello che stai provando finirà..ma non credo che avrei mai il coraggio di un gesto tanto estremo, perchè francamente io della morte ho paura!
mi dispiace che di recente anche tu abbia avuto una brutta ricaduta...purtroppo finchè non ne saremo totalmente fuori può accadere da un momento all'altro, dobbiamo sempre controllarci e stare allerta..
a proposito di psicofarmaci, la psicologa mi ha suggerito (invece che un antidepressivo vero e proprio) una dose levata di vitamina B! dovrebbe aumentare un ormone che dà benessere e tranquillità, diminuendo il sintomo...che ne dite, magari va bene x tutte!
mi sembra che tu stia facendo un percorso davvero dettagliato e importante, bene, mi a quanto pare sei in ottime mani! quello che hai scoperto di te ha un grande valore e dovrai lavoraci tanto, ma con la tenacia che hai, non sarà poi così difficile! io sono solo alla seconda seduta, ma spero di fare un percorso complesso e utile come il tuo! le premesse sono buone Smile
a presto, fammi sapere come stai! un abbraccio!

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: brutta giornata

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum