Ci sono anche io..purtroppo!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Viola il Mer Giu 27, 2012 5:41 pm

.....


Ultima modifica di Viola il Dom Feb 01, 2015 11:56 am, modificato 1 volta

Viola

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 26.06.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Elisa il Mer Giu 27, 2012 6:04 pm

carissima viola,

leggere la tua storia mi ha commossa, sarà che in questo periodo vivo fuori di me, e quando dici che anche tu ti strappi via le croste e descrivi l'incapacità di resistere, mi sono ritrovata così tanto che volevo piangere. Anche io ho scandagliato la mia famiglia, osservando "vizi" in ognuno di loro, anche se diversi e meno gravi del mio, e anche io ho a lungo pensato che ci fosse una componente non dico genetica, ma acquisita per imitazione nel corso della crescita. Mio padre si gratta il cuoio capelluto, mia sorella ha complessi alimentari, mia madre....lei, povera, non ne ha nessuno, eppure fu lei che, quando ero adolescente e mi schifava l'idea di schiacciarmi i brufoli (pensa come sono poi regredita!!!), mi disse: "devi schiacciare finché non vedi la puntina di sangue,altrimenti il pus non è venuto via tutto", Naturalmente lei si riferiva a brufoli isolati, da schiacciare cn il fazzoletto, io invece...e poi quest'ossessione di togliersi via le cicatrici continuando a comprimerle, sgonfiarle, quasi senza accorgersene. E' un incubo. Ora sono fuori per lavoro in una stanza d'albergo e mi sento un cane in gabbia, vado avanti e indietro nella stanza, non riesco a specchiarmi e ho il terrore di incontrare colleghi domani. Avevo pensato anch'io alla pagina di diario, pensavo che si potesse aggungere un thread nel forum dedicato a chiunque voglia aprire un diario personale (magari nell'area membri che è riservata ai registrati), come fanno gli americani nel forum segnalato da G. Leggerei con interesse quello che scrivi e, anche se purtroppo non posso dirti nulla di incoraggiante, volevo farti sapere che ti sono vicina e che ti capisco profondamente! Buona lotta!
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Grazia il Mer Giu 27, 2012 7:48 pm

ciao Viola, benvenuta. anch'io come Elisa mi sono rispecchiata moltissimo. anch'io ho delle manie assurde, non ultima quella di mangiare le croste (che orrore, lo so!), e neppure io aspetto che cadano per più di 2 giorni. per essere seguita potresti andare dal tuo medico curante e dire che sei depressa e hai bisogno di una visita psicologica prima di prendere farmaci, magari ti può aiutare, a me è andata così.
Viola ha scritto:ho cambiato carattere. Cammino a testa bassa, non riesco a guardare negli occhi le persone con cui parlo per paura dei loro sguardi, sono sempre ansiosa e depressa.
quanto è vero, il mio ragazzo me lo dice sempre, dice che non somiglio più a quella ragazzina intraprendente che ha conosciuto anni fa.
provvederò ad attivare una sezione DIARI.
buonanotte

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Viola il Gio Giu 28, 2012 4:06 pm

.....


Ultima modifica di Viola il Dom Feb 01, 2015 11:57 am, modificato 1 volta

Viola

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 26.06.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  elly il Ven Giu 29, 2012 7:55 am

Cara Viola, inutile dire che la tua storia è pressochè uguale alla mia...
mi ha stretto il cuore, piuttosto, sapere che non puoi permetterti uno psicologo e che devi affrontare tutto questo da sola...
se mi immagino la mia vita adesso senza questa terapia, mi sento sprofondare nell'angoscia!
Per questo ho pensato che, oltre al diario, magari sarebbe utile per tutte, se vi passassi le tecniche che ho messo a punto con la psicologa per contenere e diminuire il sintomo..fino a farlo sparire!
Mi ha detto lei stessa che modificando il comportamento con costanza e determinazione, anche la psiche si adegua a una nuova situazione SENZA il sintomo!
ho qui anche un video (sempre procuratomi da lei) per la respirazione, ragazze funziona davvero!!
all'inizio mi aveva rilevato tramite una piccola macchina (non spaventatevi!) che secondo la mia frequenza cardiaca, ho un leggero esaurimento al sistema nervoso simpatico, quello che regola gli impulsi some l'ansia e l'aggressività. significa che posso provare queste due emozioni in maniera eccesiva o non provarle affatto nonostante la necessità. dopo gli esercizi di respirazione sono rientrata perfettamente nella norma e questo è molto utile ogni qualvolta si ha la tentazione di una ricaduta, o nella quotidianità!
fatemi sapere se siete interessate, sono disposta a fare un nuovo post e mettervi per iscritto tutte le tecniche (la maggior parte da noi già usate, magari non con suff costanza) e passarvi il video!

spero di potervi essere utile!!

un abbraccio a tutte!

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  brigitte il Ven Giu 29, 2012 9:24 am

ciao Viola e ciao a tutte!

Anche il mio omeopata insiste sempre sulla respirazione; è la cosa che mi chiede sempre ogni volta che lo sento: "Fai gli esercizi di respirazione vero?".
Devo dire che li uso quando ho attacchi d'ansia forte, e aiutano molto; un po' meno invece per il nostro disturbo.
Ho notato che mi escorio soprattutto (ma non solo) dopo un evento "stressante", quando dovrei essere rilassata (credo sia perchè sono ansiosa, quindi accumulo più tensione di quanto dovrei durante l'evento e poi quando è finito ho un surplus di energia da scaricare e così le mani non si fermano).
Probabilmente dovrei farli con regolarità, in modo da prevenire accumuli inutili di tensione.
Per quanto mi riguarda, postare trucchi e strategie è fondamentale, anche per stimolarci a provare a guarire (a volte mi sento bloccata e fatico a fare qualsiasi cosa, dunque sapere che c'è chi si impegna e prova mi è di enorme aiuto...poi sta ad ognuno trovare quello che più gli è d'aiuto, ma bisogna provare vari metodi, per conoscerli e conoscerci meglio).

ciao
bri
avatar
brigitte

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 06.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  elly il Sab Giu 30, 2012 11:34 am

ragazze io aspetto un parere di tutte dato che ci sarebbe molto da scrivere, voglio sapere se siete d'accordo.
se non vi interessa non mi offendo,tranquille!

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Elisa il Sab Giu 30, 2012 5:58 pm

@elly: grazie mille del supporto e della disponibilità. Io sarei interessata a saperne di più a proposito delle tecniche di respirazione, se a te non porta via troppo tempo e disturbo. Quando ho scritto l'ultima entry in questa conversazione ero veramente sull'orlo di una crisi di nervi, avevo provato invano anche a rilassarmi a gambe incrociate respirando e concentrandomi, ma niente, le paure e le ansie erano lì con me! perciò vorrei saperne un po' di più, sicuramente sbaglio qualcosa... trovo molto interessante quello che ti ha detto la tua psicoterapeuta, spero che mano a mano riuscirai a sentirti sempre meglio, fino a liberarti di ogni tormento auto-inflitto! sunny

@viola: non demordere! le cicatrici ed i segni vanno via, si tratta di spezzare il circolo vizioso che ti impedisce di dimenticartene e, conseguentemente, di non ferirti. Il regista Silvano Agosti ha scritto una volta una poesia che diceva: "non spiarti, contemplati". A volte me ne ricordo quando cammino, come te, a testa bassa, paventando gli specchi e le vetrine per paura di vedermici riflessa, evitando gli sguardi della gente, e mi dico che la mia vita è sempre uno "spiarmi" a testa bassa, uno scrutarmi nello specchio senza riuscire mai a vedere quello che sono veramente. Probabilmente perché non è nello specchio che dovremmo cercare chi siamo.
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Elisa il Sab Giu 30, 2012 6:20 pm

@viola: vedo ora che avevi postato anche una domanda, peraltro fondamentale: come fare ad auto-analizzarsi? Per quel poco che ho capito dalla mia esperienza personale posso dirti che (1) possono emergere degli aspetti decisivi di te e della tua storia mano a mano che metti per iscritto pensieri, associazioni e ricordi che ritieni utili a capire il "perché" della dermatillomania. Non dico che vengono fuori verità nascoste, anzi, può anche accadere, alla lunga, che quei fattori che all'inizio ritenevi determinanti si rivelino essere invec concause, elementi concomitanti, ma non veramente responsabili del picking. Questo perché, abituandoti a porre in relazione diversi elementi, riesci alla fine ad ingrandire sempre di più la visuale e a ricollocare il tutto in un quadro che non è più di causa-effetto, ma di adattamenti e reazioni a specifiche situazioni che hai vissuto. Tuttavia (2), come qualsiasi psicologo, psicoterapeuta o psichiatra ti direbbe, l'auto-analisi da sola non è risolutiva della mania, perché avresti cmq bisogno di essere monitorata dall'esterno, non fosse altro per il fatto che ti senti confortata dall'idea che un altro si prenda cura di questo problema che noi viviamo come insormontabile e più grande di noi (e qui non penso affatto di esagerare: la dermatillomania non è una malattia, ma chi ne soffre ha davvero bisogno d'aiuto, alla pari del tossicodipendente, del depresso cronico e dell'autolesionista. Quanto al "come", è tutta un'altra storia, ma credo sia giusto riconoscerci almeno l'effettività di quello che proviamo). Quindi, alla tua domanda, ti direi senz'altro: inizia a scrivere, per te stessa, in un tuo diario, senza fare sforzi diagnostici di nessun tipo, non devi fare il Freud di te stessa, ma solo cercare di verbalizzare e di razionalizzare a te stessa la tua storia. Io l'ho fatto e continuo a farlo, tornando indietro infinite volte, e alla fine mi sono accorta che l'essenziale non è il "cosa", non i fatti che rielaboro, ma la capacità di entrare in confidenza con me stessa, che credo sia la condizione per imparare ad essere indulgenti, a perdonarsi e a non pretendere troppo. Neanch'io posso permettermi un vero psicoterapeuta (sconsiglio di rivolgersi senza direzione e per caso ad uno psicologo qualunque: se non è competente di disturbi autolesionisti, ti fa perdere tempo, soldi e, quel che è peggio, ti fa sentire una merda dopo. Spiattellare la propria vita ad uno sconosciuto che prende soldi per starti a sentire è troppo desolante per una persona che cerca seriamente comprensione e chiarificazione), ma non escludo che, in una maniera o nell'altra, e grazie anche al supporto del forum, si possa riuscire a venirne fuori. Sul forum americano linciato da G. nel blog c'è chi c'è riuscito a venirne fuori senza rimedi farmacologici o medici, dopo tanti anni, questo sì, e magari anche ricadendo nel fumo o nel bere, ma il punto è che alla fine ti accorgi che il picking è un modo di affrontare la vita, è una specie di "male di vivere" ed è normale potere avere ricadute. L'essenziale è non nascondersi o chiudersi in casa, non vergognarsi e non schifarsi. Io l'ho fatto in questi ultimi mesi e mi sono ridotta uno straccio, ma so che è la più grave ingiustizia che si possa auto-infliggere un essere umano.
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Elisa il Sab Giu 30, 2012 6:49 pm

@G: grazie di avere aperto la sezione dei "diari"! Ma non sarebbe meglio aprirla all'interno dell'area membri? Almeno così si ha una parvenza di "confidenza" e segretezza maggiore, non trovi?
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  elly il Sab Giu 30, 2012 7:52 pm

va bene, allora se mi dite come si caricano i video vi mando quelli x la respirazione!

Elisa, vedrai che ti sarà molto utile, a me calma tantissimo Smile
grazie, lo spero tanto anche io di stare meglio e spero possa essere d'aiuto anche a te!

ragazze io non vi vorrei smontare in questo momento di carica x la sezione "diari", però a me è stato detto dal prof di psicologia che l'autoanalisi è la cosa peggiore che una persona possa fare! non è assolutamente possibile risolvere i proprio problemi in questo modo, il coinvolgimento emotivo non ti permetterà mai di vedere le cose con chiarezza..perfino Freud ha scritto un libri intitolato "l'autoanalisi", dove ripercorre appunto tutta la sua vita e alla fine ne deriva la morale che è stato inutile se non chè doloroso..questo è ciò che mi è stato riferito..

elly

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 15.12.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Viola il Dom Lug 01, 2012 2:47 am

.....


Ultima modifica di Viola il Dom Feb 01, 2015 11:57 am, modificato 1 volta

Viola

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 26.06.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Grazia il Dom Lug 01, 2012 10:56 am

Viola, il tuo medico è davvero insensibile! Il fatto che sia specializzata in dermatologia dovrebbe essere un vantaggio e invece... Potresti comunque tentare, non costa nulla, prova a dirle che sei depressa e hai bisogno di consulenza psicologica e se lei può aiutarti. Parlale anche del problema, non aver paura dei giudizi altrui, l'importante è tu stia bene, indipendendentemente da ciò che pensano gli altri (io lotto continuamente con questa mania di compiacere gli altri, quindi ti capisco). A me la psicoterapia un po' è servita, anche se sono stata da quasi subito inserita in una terapia di gruppo eterogenea, dove ti confronti anche con i problemi degli altri, e ascolti magari come ne sono usciti anche se ti sembra che non ci sia molta affinità coi nostri.
Elly anch'io sono interessata ai video, devi solo inserire il link nella finestrella che si apre se clicki il simboletto della pellicola che c'è sopra quando scrivi i post. Sui diari so che a molti è stato utile, la conoscenza è sempre il primo passo per la risoluzione dei problemi. Su Freud hai ragione lui diceva più o meno così: "Il tentativo di conoscersi interiormente, tramite la pura osservazione interiore, non porta a niente di essenziale. Una conoscenza di sé relativamente elaborata necessita di conoscenze acquisite oggettivamente, di alcuni principi di osservazione, analisi e strutturazione. Procedere all'autentica analisi di sé è un'impresa illusoria. Essa è inevitabilmente un'esplorazione a partire da un punto di vista fra molti altri possbili, è sempre localizzata, soggettiva, parziale, incompiuta". In sostanza dice che servono gli strumenti giusti, e questi li ha chi lo fa di professione, chi ha studiato la materia. La psicologia moderna concorda su questo dicendo che la conoscenza non è sufficiente se non accompagnata da STRTEGIE ATTIVE per modificare gli schemi di pensiero e azione ma è pur sempre un primo, IMPRESCINDIBILE, passo.

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Viola il Ven Lug 06, 2012 3:26 am

....


Ultima modifica di Viola il Dom Feb 01, 2015 12:06 pm, modificato 1 volta

Viola

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 26.06.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  brigitte il Gio Lug 12, 2012 6:09 am

Viola, per esperienza, non servono a niente prodotti come il tavor nel caso di ansia. Il mio medico mi aveva prescritto il Lexotan...'na bomba che ti seda sì ma ti dà anche una grande dipendenza e ad ogni minima crisi ti viene ancora più ansia se non lo puoi prendere.
Se proprio vuoi qualcosa per i momenti di crisi prova qualcosa di naturale, come le gocce Biosed della ditta Vanda (è un prodotto omeopatico), l'effetto almeno non è quello di renderti uno zombie! Mia mamma, che soffre di cuore oltre che di ansia, le ha provate, erano mesi che le dicevo di provare quelle ed evitare altra roba più forte, nonostante un deciso scetticismo, e alla fine mi ha detto:"Funzionano!" (Ma va?!)
Fatti consigliare, se non dal tuo medico, magari dal farmacista di fiducia o, meglio ancora, chiedi ad un farmacista omeopatico o, meglio ancora, da un medico omeopata! (Io considero quelle gocce solo per i casi di emergenza, poi cerco di lavorare sulla respirazione, ecc..)

ciao
bri
avatar
brigitte

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 06.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..purtroppo!!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum