con la varicella ritorna l'incubo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Lun Lug 01, 2013 3:33 pm

Ciao a tutti, è passato molto tempo dall'ultima volta che ho scritto...ero rinata e finalmente avevo una vita normale. Da un anno avevo ottenuto,con grande impegno e costanza nella cura della pelle, molti miglioramenti, tant'è che mi sentivo guarita del tutto. Ed è così, acne e punti neri erano ormai un ricordo
lontano. Poi è successo ciò che temevo da anni: ho contratto la varicella. Il mio nipotino vive con me e quindi è stato inutile evitarlo in tutti i modi, è un virus estremamente contagioso. Non vi dico i giorni di inferno, farla da adulti è terribile, ero ricoperta. Stranamente non mi sono abbattuta all'inizio perché sapevo che sarei guarita. Oggi però, le croste si stanno staccando dal mio viso e stanno rivelando cicatrici e segni molto brutti, nonostante abbia fatto la brava e non mi sia toccata. Inutile dire che ho le sembianze di quando avevo l' acne escoriata e questo ha fatto riaffiorare in me brutti ricordi. Oggi ho pianto tantissimo, come ormai non facevo da un anno, da quando la mia pelle era diventata non perfetta ma sicuramente bella.
Quando ho visto il cratere sulla mia guancia si è innescato qualcosa che il mio cervello aveva spento da mesi, quella sensazione di frustrazione che ti pervade, perché la mia pelle non solo non è più bella e liscia, ma purtroppo non ho speranze di migliorare. Stavolta no, non è acne, ma varicella e si sa lascia segni indelebili. So che tutti hanno qualche segno, ma è anche vero che nel corso degli anni i segni si riducono, la pelle dei bambini è molto più elastica e si rigenera meglio. Io ho 22 anni e fino a 10 giorni fa avevo una pelle che con tanti sforzi era rinata e mi piaceva davvero... Mi rendo conto che ci sono cose peggiori al mondo, ma non riesco a ignorare la cosa. Forse temevo di prendere la varicella anche perché sapevo come avrei reagito a vedermi piena di croste e segni. Ho avuto di nuovo bisogno di scrivere qui..e pensare che volevo scrivere un bel post approfondito su come ero uscita dall' acne escoriata..e invece mi ritrovo a sfogarmi nuovamente. Non so se qualcuna di voi ha esperienze simili, di solito la varicella si fa da piccoli, però se avete consigli da darmi volentieri. Ho letto su internet che qualcuno ha trovato giovamento usando la crema Elicina, ma non so se è bene usare creme adesso che mi sono appena cadute le croste e la pelle è ancora rosea, oppure se devo aspettare ancora.

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  Sandro1983 il Lun Lug 01, 2013 4:10 pm

Molto probabilmente i segni andranno via... Il grande rischio della varicella è grattare via le croste per il prurito,se come dici hai resistito non temere... I segni rossi sono la normale conseguenza dello stress che la pelle ha sopportato questi giorni a causa del virus ma scompariranno nell'arco di una settimana o due... Non abbassare la guardia però,non escoriarti la pelle!!!!! Sopratutto adesso!!!!!!

Sandro1983

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Lun Lug 01, 2013 4:36 pm

Grazie per la risposta Sandro! Purtroppo un paio sono saltate via accidentalmente di notte, forse sfregando contro il cuscino..ed è rimasta una conca. Alcune sono cadute senza lasciare buchi ma solo rossori e per quelle non temo molto (credo siano quelle di cui parli tu). Quella più evidente e che mi ha fatto andare giù di testa aveva una crosta che purtroppo ha avuto un brutto decorso, rispetto alle altre tendeva al nero...forse si è infettata con dei batteri. Fatto sta che la crosta è caduta da sola ma ha lasciato proprio un affossamento e un buchino centrale. Essendo in bella vista mi ha buttato psicologicamente a terra. Però hai ragione, non devo cedere proprio ora e non devo farmi tentare a grattar via le altre croste per il nervoso. Cercherò di mantenere la calma... Già scrivere qui mi è stato di aiuto, perché so che trovo persone che mi capiscono davvero...

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  gionny il Lun Lug 01, 2013 6:11 pm

ciao robertina.. dai stai tranquilla vedrai che piano piano la pelle si risanerà.. ci vuole solo tempo e pazienza e poi non è stata colpa tua non te le sei procurata tu! i rossori vanno via nel giro di qualche settimana e vadrai che ti sentirai subito meglio a vedrti migliorata.. posso chiderti una cosa? ma tu la varicella non l'hai avuta da piccola? o l'hai avuta e l'hai ripresa..?perchè se nn mi sbaglio si prende un unica volta nella vita.. facci sapere baci
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Lun Lug 01, 2013 6:57 pm

Grazie gionny, lo spero davvero! Hai ragione, non è colpa mia questa volta... No, da piccola non l'avevo fatta, questa è la prima volta e per fortuna sarà anche l'ultima! Da adulti dopo aver già fatto la varicella può venire il cosiddetto fuoco di sant'antonio, è provocato dal virus della varicella che si annida nei gangli e si risveglia nei momenti di stress o calo delle difese. Comunque è raro e si presenta in modo diverso dalla varicella. Ho detto che è raro però in effetti a una mia amica è successo! Pensa che all'elementari sono stata l' unica della classe a non farla quando c'era l' epidemia. Farla da adulti può portare delle complicanze oltre a essere più forte. Per fortuna ora sto meglio, anche se mi era venuta una bolla persino nell'occhio e mi aveva preoccupato molto, infatti ho preso l'antivirale per evitare che il virus intaccasse la cornea. Comunque proverò a vedere cosa succederà tra un po' di tempo e se proprio avrò dei segni vistosi chiederò al dermatologo se c'è qualche crema
che può migliorare la situazione. Comunque grazie per il supporto, mi avete rincuorata e sto già meglio!

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  Nina3 il Mar Lug 02, 2013 12:21 am

Ciao robertina, non so se ti può consolare ma hai appena trovato una persona che ti capisce benissimo! Ho avuto la varicella da grande a 18 anni, e la ricordo come un'esperienza bruttissima. Per persone come noi ossessionate dalla pelle, ritrovarsi interamente ricoperte di bolle (che all'inizio sono piene d'acqua, ma poi durante il corso della malattia diventano piene di pus, somigliando terribilmente ad un'acne grave) è veramente tremendo. Ricordo che mi guardavo allo specchio e piangevo tutti i giorni. Insieme a me la prese anche mia sorella (più grande di me), a lei uscirono tantissime bolle ma piccole, le mie invece non erano molto numerose ma erano belle grosse! Risultato: a lei non è rimasto nessun segno, a me si pur non avendole toccate. Le mie cicatrici però non sono buchi come succede alla maggior parte della gente, ma sono delle normali cicatrici tondeggianti di colore un po' più chiaro della mia pelle ed erano leggermente rialzate (negli anni si sono appiattite quasi del tutto). Ne ho 4-5 sparse sul corpo e non si notano quasi. L'importante è che non ti sei tolta le crosticine, poi il resto non è in tuo potere controllarlo, prendere la varicella da grandi è brutto perché sei cosciente, ti guardi allo specchio e ti vedi orribile, ma a livello di cicatrici è lo stesso, un sacco di amici che l'hanno presa da piccoli hanno qualche segnetto lasciato dalla varicella. Tieni duro, presto guarirà quasi tutto, non ricordo di aver sofferto molto nel post malattia, le macchiette rosa guarirono in fretta! non ti preoccupare e stai tranquilla, non toccare niente e vedrai che in breve tempo avrai di nuovo una bella pelle. un bacio!

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Mar Lug 02, 2013 3:13 am

Nina3 grazie tantissimo per avermi raccontato la tua esperienza, molto vicina alla mia! Ho avuto le stesse sensazioni nel corso della malattia! È proprio così, c'è uno stadio in cui sembra una bruttissima acne! Io cercavo di guardarmi poco allo specchio e quando mi buttato giù pensavo che tutti erano guariti ed era solo questione di tempo. Mi sono riempita di false speranze, del tipo che se non tocco le cicatrici non rimane niente, invece, come dici tu, non tutto è sotto il nostro controllo! Io ne avevo proprio tante, tantissime in faccia, metà della quantità di piccola e media grandezza, metà molto grosse. In viso in particolare ero deforme nei giorni in cui ero al massimo dello sfogo! Cercavo di non piangere per motivi tecnici: riuscire ad asciugare le lacrime era un problema, avendo una bello dentro e appena sotto l'occhio. Purtroppo conserverò anch'io un brutto ricordo di questa esperienza. Il peggio è sicuramente passato, anche se ho ancora il cuoio cappelluto molto irritato (è il motivo per cui sono sveglia a quest'ora) e anche le parti intime mi danno ancora fastidio. Ho capito che tipo di cicatrice ti sono rimaste, se non sbaglio si chiamano cheloidi o una cosa del genere. Forse ne ho una così sulla fronte,mentre le altre sembrano a buco..sinceramente trovo meno antiestetiche quelle in rilievo, magari poi con un po' di peeling si riescono ad appiattire. Speriamo non mi vengano dei buchi anche sul corpo, purtroppo avevo delle bolle giganti e alcune crosta non so perché, sin da subito sono diventate scure, quasi nere anno un punto nero al centro. Comunque è davvero stata dura vedersi così, anche se sono guarita dall'escoriamento non ho perso la mia fissa per la pelle, sono riuscita ad aver una bella pelle soprattutto grazie alla cura quasi maniacale ma sicuramente efficace della pelle. Vedere tanto lavoro cancellato dopo un paio di giorni di questa malattia è stato un duro colpo, senza contare il tempo che ho perso a stare a casa (purtroppo mi ha creato ansia e preoccupazioni ulteriori perché ho perso degli appelli d'esame). Ma se come dici tu, le macchiette rosa guariranno in fretta devo aver pazienza e resistere. Ti avevano proibito di prendere il sole per caso (sempre che tu l' abbia fatta nel periodo estivo)? Ad agosto pensavo di andare qualche giorno in piscina ma ho paura, anche perché sono bianca come il latte e ho la pelle sensibile. Se penso che sarebbe stato il primo anno in cui mi mettevo al solo senza troppi problemi di acne...mannaggia... Comunque ti ringrazio tantissimo ancora, leggere la tua esperienza mi è stato davvero utile e proverò a non ossessionarmi troppo! Ieri ho esagerato, ho pianto tutto il pomeriggio come una stupida...ma adesso cercherò di essere più ottimista! Un bacio grande a tutti, mi siete stati davvero di enorme aiuto! Vi farò sapere come vanno le cose tra un po'!

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  Nina3 il Mar Lug 02, 2013 9:59 am

Pensa che ci passano tutti per la varicella e quasi nessuno indenne, qualche segnetto ce l'hanno tutti, eppure non ci facciamo assolutamente caso e non ho mai visto nessuno sfregiato dalla varicella:) non dobbiamo essere troppo dure con noi stesse, la pelle non è uniforme e perfetta come nelle copertine dei giornali, e le cicatrici sono una parte della nostra storia e del nostro vissuto, il mio fidanzato per consolarmi da una cicatrice chirurgica (che adesso non si vede quasi più) mi disse "adesso hai una storia in più da raccontare". Inoltre come ho già detto non dipendono da te, non è qualcosa che ti sei procurata da sola, quindi non c'è motivo di starci male.
Per quanto riguarda il mare, la dottoressa si raccomandò di non prendere molto sole e di mettere la protezione 50 sui segni. Io presi la varicella ad aprile, e ad agosto sarò andata un paio di volte al mare. Secondo me stando attenta a mettere la protezione ci puoi andare, non succede nulla, però ecco come sono io di carattere che poi mi ossessiono a controllare i segni tutto il giorno, preferii andarci solo qualche volta:) vedi prima la situazione come evolve e poi decidi! un bacione

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Mar Lug 02, 2013 11:09 am

Hai ragione, cercherò di vederla in questo modo! Pensandoci bene é vero, il mio ragazzo ha una cicatrice molto grossa a cratere quella guancia e in 6 anni che stiamo insieme non l'avevo mai notata fin quando non è stato lui a indicarmela. Probabilmente su di me ci faccio molto più caso perché è nel mio carattere essere molto critica verso me stessa. Certo lui essendo un uomo può cammuffare un po' la cosa con la barba, io direi che non posso! ahahah Surprised Anch'io tendo a reagire così quando mi metto in costume o mi scopro... a meno che non sia in un posto dove non mi conosce nessuno e sono abbastanza isolata (come è accaduta l'anno scorso sulle spiagge della Sardegna). Purtroppo (è non dovrebbe essere un purtroppo XD) ho una casa al mare e i miei vogliono che vada con loro ad agosto almeno una settimana. Andiamo nella stessa spiaggia da anni, da quando sono nata praticamente e mi conoscono tutti. L'anno in cui la mia acne ha avuto un bruttissimo sfogo, aldilà delle escoriazioni, una mia conoscente mi è venuta a dire che non mi aveva mai visto con un acne così brutta. Mi ero sentita malissimo, io mi vergognavo ad andare in spiaggia perchè non potevo di certo truccarmi... e i miei insistevano perchè prendessi il sole e facessi il bagno, secondo loro era curativo e nessuno mi avrebbe giudicato. Sentirmi dire così da una mia "amica del mare" è stato brutto, lei ha avuto poco tatto. Nel mio caso, avendo una pelle particolare, il sole fa uscire di tutto e di più, deve sempre stare attenta e mettere una buona protezione. Comunque vedrò come si mette la situazione, al limite andrò in spiaggia curando molto l'ombra, non sono mai stata una fan dell'abbronzatura (anche perchè per abbronzarmi dovrei stare dei mesi al mare). La protezione 50 o la totale le uso abitualmente essendo un fantasmino! Di solito uso delle marche bio molto buone, che non contengano siliconi e filtri chimici, ma solo filtri fisici. Questo perchè ho notato che le creme troppo grasse mi fanno uscire un sacco di brufoli e perciò sto attenta. Magari metto la crema un po' più spesso rispetto al normale, ma almeno sono sicura di non peggiorare la situazione! Ti ringrazio ancora per i consigli e il supporto, sei stata gentilissima! Un bacione!

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  Nina3 il Mar Lug 02, 2013 4:03 pm

Figurati, sono contenta di averti un po' sollevato il morale:) Il problema della gente che non si fa i fatti suoi è una piaga sociale ahahah a me è capitato anche di fare sacrifici per mesi per non escoriarmi, andare al mare tutta contenta, e poi qualche rompiscatole mi ha fatto domande su segni quasi invisibili -.-
Lasciali perdere, è gente che manca di tatto, a me non verrebbe mai in mente di fare domande indiscrete ad una persona con l'acne o con qualsiasi altro problema, non ci vuole molto a pensare che magari già si sente a disagio di suo, no? Purtroppo non lo fanno neanche per cattiveria, è proprio che non ci pensano di poter ferire qualcuno.
Comunque se è solo per una settimana e vai sempre ben protetta, non penso ci siano problemi. Tanto io dopo una settimana al mare torno a casa bianca esattamente come prima XD

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

robertina puoi provare a chiedere

Messaggio  twist il Mer Lug 03, 2013 12:22 am

un consulto sul sito medicitalia

io quando ebbi delle bruttissime infezioni in faccia per una forma mista batterio-fungo (preso da un gattino selvatico e portata in faccia dalla graziosa abitudine di mettermici le mani) usai per alcune volte applicazioni di acido retinoico ma in realtà rimasi chiusi in casa per mesi...

comunque l'acido retinoico riduce il normale ciclo di ricambio della pelle da ca. 28 giorni a 5-6 insomma fa da peeling

fa un sacco di belle cose -molte di voi lo conosceranno già- ma è rognoso perché cambi la pelle come un serpente che fa la muta Shocked e diventi tutta secca e tutta rossa e tutta sensibile e non devi vedere il sole neanche di striscio insomma la settimana che agisce fai schifo ma dopo che la pelle si è rinnovata sei contenta come non mai

ecco, io dopo che le mie lesioni (dodici grosse e tutte in faccia) erano guarite dall'infezione, feci quattro o cinque cicli uno dietro l'altro con l'acido retinoico (un ciclo consisteva in: applicazione-fase serpente-pelle nuova) in lozione alcolica

mai fatti peeling dal medico ma questo in casa (ma io rimanevo in casa chiusa a chiave durante tutto il trattamento)  ma so che alcuni dermatologi usano oltre ai soliti acidi anche il peeling al retinoico

magari non fa per te però chiedere a medicitalia non ti costa nulla:D

twist

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 23.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Mer Lug 03, 2013 11:58 am

Grazie twist per il consiglio!! Conosco quel sito e credo sia una buona idea chiedere un consulto! Lo farò, visto che attualmente non posso ancora uscire di casa! Da dicembre a marzo ho usato una crema con 12% di acido glicolico, credo abbia lo stesso effetto dell'acido retinoico. L'ho usata per eliminare le macchie post acne e i punti neri. Mi bruciava molto all'inizio dell'applicazione ma la mattina avevo la pelle liscissima e senza pellicine (cosa che mi ha stupito molto)! Mi sono trovata molto bene, ma non so quale sia più blando dei due, forse quello glicolico... Non avevo cicatrici profonde, ma solo iperpigmentazioni, quindi non so se possa avere effetto su cicatrici. Per questi dubbi penso che chiederò su medici italia! Vi farò sapere che mi dicono! Very Happy 

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  gionny il Mer Lug 03, 2013 10:41 pm

Robertina..ciao.. come ti senti? Come va la pelle?
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Gio Lug 04, 2013 11:45 am

Ciao gionny!! Per fortuna va meglio, grazie! Credo di aver ingigantito un po' la cosa all'inizio, ma avendo la pelle chiara e delicata, appena erano cadute le croste ero a chiazze rosso acceso e mi sono fatta prendere dal panico. Oggi va decisamente meglio, sono piena di cerchiolini rossastri ma non più tanto evidenti e la pelle si è allisciata un po'. Rimangono le due lesioni che hanno formato un'altra crosticina, spero che questa formazione sia positiva e che ricresca ancora un po' di pelle. Sicuramente lì avrò delle cicatrici, ma la cosa mi pesa un po' meno ora che il loro aspetto non è più quello di una ferita aperta e profonda. Speriamo che migliorino...
Nel frattempo sono stata tentata dal grattarmi, quando non avevo più le croste in faccia. La pelle si stava desquamando e non ho resistito. Comunque non credo di aver fatto danni. Tuttavia ieri mi sono sentita un po' strana, un po' come ai vecchi tempi: non riuscivo a studiare perchè ero tesa e il prurito non aiutava, per la frustrazione e l'angoscia ho cominciato a grattarmi, poi ho preso lo specchietto (che tengo in camera solo per lo struccaggio serale) e ho cominciato a togliere i punti neri del naso. Fin qui tutto normale, l'ho sempre fatto anche in questi mesi perchè dal naso vengono via facilmente e senza danni. Poi però ho visto dei brufolettini invisibili...purtroppo non potendomi lavare il viso fino a qualche giorno fa, un po' di sporco si è accumulato ed è normale che mi siano spuntati dei brufoletti (anche solo per il fatto che sono in fase pre-ciclo). Però non stavolta non ce l'ho fatta, li ho schiacciati. Non mi capitava da molto molto tempo...non voglio che torni ad essere un'abitudine, comunque non ho fatto danni catastrofici, però non voglio rifarlo mai più. E' stato un momento di debolezza che non voglio si ripeta, non dopo che con tanta fatica sono guarita da un anno. Rivedermi piena di macchie mi ha riportato indietro nel tempo e la mia mente ha pensato che due macchiette in più causate da me non avrebbero fatto la differenza. Sbagliato, la fanno perchè me le sono procurate io e non la varicella. Sono impercettibili, ma ci sono e devo assolutamente rimettermi in carreggiata. Sono sicura che ce la farò, ho dovuto controllarmi con situazioni ben peggiori, forse dopo un anno stavo iniziando a dimenticare e questa situazione mi ha fatto riaffiorare troppe cose. Ma ora sto bene e avrò anche la pazienza di non toccare le croste sul corpo.

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  gionny il Gio Lug 04, 2013 10:11 pm

Menomale sono contenta per te.. e se ti rimane qualche segnio nn farne un dramma tutti quelli che hanno avuto la varicella ne hanno qualcuno chi piu chi meno.. io c è l ho appena sotto l occhio ma fa parte di me... nn si può essere perfettete o no? Comunque hai detto che hai schiacciato qualch brufolino nn prender troppo come una cosa negativa i brufolini se li tolgo no tutti anche chi nj soffte di dermatillomania. ..Smile è meglio nn farlo ma nn è grave.. io ad esempio nn posso togliere i punti neri perché é quello che mi port al MASSACRO! visto che il mio sebo nn fluisce bend forma tutti questi puntini sotto pelld che se nn tocco nn si vedono ma se inizio a torturare mi sfoga in acn e poi ovviam segni.. quindi li lascio li dove sono e pulisco la pelle con maschere scrub ecc.. che rinnovano la pelle... un bacio
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  robertina91 il Ven Lug 05, 2013 2:49 pm

Grazie gionny, hai ragionissima! Sto iniziando a ragionare a mente fredda e ad accettare le cicatrici. A cosa calda faccio sempre fatica a ragionare lucidamente... purtroppo quando schiaccio mi escorio anche un po', perchè uso le unghie e la mia pelle è talmente sottile che basta niente. Però va beh, per ora è tutto ben mimetizzato, sembra un segno della varicella e comunque è una cosa piccola che con un po' di pazienza andrà via. La mia pelle attualmente è molto brutta perchè non posso usare creme idratanti nè niente e mi lavo con saponi super delicati, devo rendermi conto anche di questo. Più avanti potrò farmi anch'io gli scrub, che su di me danno ottimi risultati, più delle maschere.
Capisco la situazione dei tuoi punti neri perchè si comportavano così anche i miei, a parte quelle del naso che, so che l'immagine è brutta, ma escono come vermetti senza fatica! XD Gli altri erano più profondi e ho potuto eliminarli sono dopo mesi di acido glicolico e scrub. Attualmente, non potendo usare l'acido glicolico, stavo tenendo sotto controllo la situazione con il guanto Magic Pelling, che è molto delicato e può essere usato anche sulla faccia. In questo modo evito di mettermi cose chimiche in faccia per lo scrub. Una volta, quando ero ancora nel pieno dell'acne, ho avuto la brutta idea di usare l'Exfobrush della Garnier: mi ha fatto dei disastri assurdi! Mi ha riempita ancora di più di brufoli e il gel era troppo aggressivo. Poi io ero scema, lo usavo anche sulle croste...ti lascio immaginare il risultato! Ogni mattina perdevo un quarto d'ora solo per tamponare il sangue... e infatti uno dei motivi per cui arrivavo sempre in ritardo era questo, pensa te, oltre al fatto che dovevo dedicare molto tempo alla fase del trucco.

robertina91

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: con la varicella ritorna l'incubo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum