Ciao a tutte!

Andare in basso

Ciao a tutte!

Messaggio  lilith il Sab Lug 09, 2011 12:25 pm

Chiamatemi lilith, ho 25 anni e sono una studentessa fuorisede.
Ho appena scoperto questo forum dopo aver consultato il blog di G. e mi si è aperto un mondo... Credevo di essere la sola a soffrire di questa mania, me ne sono vergognata per anni e finalmente posso sfogarmi liberamente con donne che come me condividono il mio stesso problema. Ho letto le vostre storie e ho trovato un pò di me in tutte voi e condivido appieno le vostre sofferenze e vi mando un abbraccio virtuale di conforto.

Io soffro di questa mania a fasi alterne da quando ero adolescente, quando mi spuntarono i primi brufoli e cominciai a depilarmi le gambe con la ceretta.
Per quanto riguarda i brufoli, ricordo un estate nella quale ero una crosta vivente in faccia e non riuscivo a smettere di stuzzicarmi il viso... Per fortuna con il passare degli anni i brufoli si sono attenuati e con essi anche questa mania. Ogni tanto me li spremo ancora, ma nel giusto e senza farmi danni.

Il mio grosso problema sono rimasti i peli incarniti... Quando ne vedo uno sottopelle non riesco a frenare la mia voglia di toglierli, quindi deturpo le gambe e l'inguine con aghi e pinzette... Più un pelo è sottopelle più mi accanisco nel toglierlo e ovviamente mi procuro parecchi danni. Quando lo estirpo mi sento stranamente soddisfatta, ma appena mi rendo conto di ciò che ho fatto mi sento uno schifo e cerco di rimediare con creme o acqua salata. La cosa peggiore è che lo faccio anche sul mio seno destro, ormai rovinato, e la cosa mi fa davvero vergognare di me stessa... Vorrei avere il mio corpo integro, senza macchie e senza buchi, invece me lo distruggo con le mie stesse mani... Crying or Very sad

Ho provato di tutto: inizialmente ho tentato di nascondere aghi e pinzette in posti difficili da raggiungere (spesso gli scaffali alti di armadi o di soppalchi), ma funziona solo inizialmente, tanto poi li riprendo lo stesso e torno punto e a capo.
In seguito ho provato anche a distruggere i miei "stumenti di tortura" ed è l'unico modo che sembra funzionare per un pò, ma poco tempo dopo vanifico i miei sforzi se vedo un un pelo cresciuto sottopelle e allora mi "autoboicotto": rubo le pinzette alle mie coinquiline (quando non sono in casa), o di mia madre (se sono giù per le vacanze) le utilizzo, poi le rilavo e le metto al loro posto (e dopo mi faccio ancora più schifo), oppure le ricompro dopo un pò, promettendomi di utilizzarle solo se necessario, ma non riesco mai ad mantenere i buoni propositi. A volte utilizzo solo l'ago per tirare su i peli e toglierli con le dita, senza pinzetta; ovviamente mi ferisco ancora e ricomincio il circolo vizioso. Inutile dire che quando vedo le croste sulla pelle è difficilissimo non staccarmele (sia con le unghie, che con le pinzette o gli aghi), quindi sto per mesi interi con queste escoriazioni e quando poi si rimarginano definitivamente c'è la cicatrice che parla per sè. pale

La mia caviglia sinistra è inguardabile... è piena di puntini, macchie o cicatrici nere, violacee o rosse sia sul lato che dietro, ho puntini rossi un pò sparsi su tutte le gambe e anche il mio seno destro è tutto bucherellato, tant'è che lo copro con correttore e cipria bianca (anche perchè noto che secca le crosticine più velocemente).

Fisicamente sono una ragazza molto ammirata per il suo aspetto fisico (sono castana, magra, alta un metro e 72 e ho la quarta di reggiseno), ma non so perchè ho questa mania assurda di farmi del male.

Caratterialmente sono molto sensibile, ho subìto molte delusioni che mi hanno fatto perdere la fiducia nel prossimo e che mi procurano una fortissima rabbia che reprimo troppo spesso e forse il mio problema deriva da questo. Ho due fratelli (uno gemello e uno minore) e i miei genitori si sono separati dopo anni di crisi profonda, nei quali ho dovuto sopportare i loro litigi, le scenate di rabbia di mio padre e le lacrime di mia madre.

Ho sempre avuto difficoltà a farmi dei veri amici; purtroppo molta gente si è approfittata della mia troppa gentilezza e mi ha solo usata; ultimamente sono in rotta con quelle che consideravo le mie migliori amiche, che hanno chiuso i ponti con me senza darmi spiegazioni.
Sono single da ben due anni e mezzo, dopo una storia di tre anni nella quale ho dato tutta me stessa; lui mi ha lasciata e dopo ho avuto solo frequentazioni fallimentari e mi sono sentita usata anche in quelle, per non dire peggio... No

Nessuno sa davvero di questa mia mania. Mia madre un pò lo sospetta, ma non ne ho mai parlato esplicitamente con lei; quando lei vede le mie gambe spesso minimizzo dicendo che è passata, oppure dico che è una dermatite che sto curando (specie per quanto riguarda il seno). Le mie amiche non sanno nulla (non so se ne siano mai accorte dei segni sulle gambe, ma non mi hanno mai chiesto niente), ma al mio ex gli avevo accennato qualcosa, anche se mai esplicitamente. Quando sto in intimità con un ragazzo ho paura che noti il mio seno; grazie a Dio molti di loro non se ne accorgono o fanno finta di niente e se chiedono qualcosa dico che ho avuto una dermatite in passato e mi ha lasciato il segno. Neutral

Ho provato a consultare degli psicologi, ma erano solo delle sedute preliminari e discontinue e non ho mai avuto modo di parlare a loro di questo problema.

Ormai sono stanca di questa ossessione che mi sta seriamente condizionando l'esistenza, voglio uscirne DEFINITIVAMENTE!!!! Confido in questa comunità virtuale e spero di trovare un sostegno in ognuna di voi, anche solo con una parola di conforto.
Smile

Un saluto a tutte voi! Ciao e grazie! Very Happy
avatar
lilith

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.07.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutte!

Messaggio  Grazia il Sab Lug 09, 2011 4:52 pm

Ciao lilith, benvenuta. Anche per me scoprire di non essere la sola a soffrire di questa malattia è stata una spinta ad aprirmi e a reagire. Come primo obiettivo mi sentirei di consigliarti di parlarne a qualcuno: mi sembri una ragazza molto sola e tenersi dentro questa cosa come uno spaventoso segreto non fa bene alla nostra salute. Anche se non hai un ragazzo, né amiche fidate in questo momento, e immagino sia imbarazzante parlarne ai fratelli maschi, prova magari con una coinquilina più sensibile o con tua madre. A mio parere il supporto del prossimo è davvero necessario. Per il resto, usa questa piattaforma per sfogarti, per prendere spunto riguardo alle tecniche da seguire, per inventare tu delle strategie. Una nostra iscritta, Yuuki, ad esempio ha risolto il problema dei peli incarniti usando il rasoio dopo anni di cerette. Sappi che hai il sostegno di tutte quante.

Grazia

Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 01.06.11

Visualizza il profilo http://acneescoriata.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutte!

Messaggio  lilith il Sab Lug 09, 2011 6:53 pm

Ciao G., grazie della tua risposta e dei tuoi consigli, che vedrò di seguire. Oggi ne ho parlato con mia madre, ma lei non s'è stupita più di tanto, ha detto che anche mio fratello gemello ha la mania di mangiarsi le unghie e di stuzzicarsi il naso e sapeva di signore che conosceva lei che avevano lo stesso mio disturbo, ma alla fine ha tagliato corto quando ho cominciato a parlare di psicologi, ha detto che potrei farcela da sola e che se voglio consultare qualcuno devo sbrogliarmela io... Ma vabbè, tanto so come la pensa.
Comunque sia, aver scritto quel lungo post su di me e su questa mia mania è stato un primo passo; ho convissuto così a lungo con questo problema che non lo consideravo nemmeno più tale, ormai era diventato una parte di me. Ieri, però, dopo l'ennesima ricaduta, mi sono sentita una vera m**** e ho capito che non posso più continuare così e se sono arrabbiata non devo sfogarmi su me stessa, perchè il mio corpo è innocente e non mi ha mai tradita, a differenza di tante persone che si sono prese gioco di me.
Ho consultato una psicologa per un paio di mesi, ma ora ho smesso in quanto lei è andata in pensione; mi aveva lasciato degli indirizzi ai quali rivolgermi, quindi la prossima settimana cercherò di contattarli.
Per quanto riguarda la mia mania, ho distrutto gli aghi e la pinzetta che avevo e ho utilizzato quelle delle mie coinquiline di nascosto. Ieri ho avuto una forte ricaduta, mi sono stuzzicata sulla caviglia sinistra, sul seno destro e mi sono tolta delle crosticine. Oggi mi sono tamponata le ferite con l'acqua salata, ma non mi sono stuzzicata più, nonostante fossi sola in casa. Spero che entro la prossima settimana guarisca tutto.
Scrivere di questo è già un buon metodo per sfogarsi e allentare la tensione... Grazie di esistere!
Un bacione! Wink
avatar
lilith

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.07.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutte!

Messaggio  Yuuki-chan il Dom Lug 10, 2011 2:38 am

Benvenuta Lilith! Smile
Il tuo post mi ha molto colpita perche' il tuo picking sembra incredibilmente simile al mio, non sai quanto ti sono vicina! Sei stata molto coraggiosa a parlarne con tua madre, prendere coscienza del disturbo e parlarne con qualcuno e' il primo passo per la guarigione.
Come ti ha scritto G., io ho avuto (e tutt'ora ho, ma piu' lievemente e solo in zona baffetti e sopracciglia) lo stesso problema che hai tu.
Per anni mi sono massacrata gambe e braccia con le pinzette per estrarre i peli incarniti, a cui sono molto predisposta.
Innanzitutto, un consiglio: cerca di non usare le pinzette di tua madre o delle tue coinquiline.
Se proprio devi almeno disinfettale bene prima e dopo l'uso, altrimenti col tempo rischi di andare incontro ad infezioni e ri-trasmetterle.
Se proprio non riesci a trattenerti dal rubare le loro e' decisamente meglio tenere le tue personali. Anch'io per anni ho tentato di buttarle, nasconderle, metterle in posti inaccessibili, affidarle ad altri, ma senza risultato; alla fine ho pensato che era meglio approcciare il problema dal punto di vista psico-fisico.
Poi, se ti depili con ceretta o epilatore, qui sotto ti copio quello che scrissi mesi fa a G. nei commenti del blog: io ho risolto completamente il problema dei peli incarniti in questo modo, forse potrebbe aiutarti.

Soffro di peli incarniti da sempre, per 12 anni ho trascorso ore ogni giorno a massacrarmi il corpo con le pinzette.
Le mie gambe, braccia ed inguine erano cosi' devastate da croste, macchie scure e cicatrici, che persino gli sconosciuti mi chiedevano cosa avessi fatto!!! QUANTE scuse ho inventato, quante bugie! -_-
Ogni estate in jeans era un vero inferno... avevo provato ogni tipo di prodotto, anche suggerito del dermatologo, ma senza risultati.
Ero ormai rassegnata a fare il laser spendendo pozzi di soldi.
Poi, 3 anni fa, in preda all'esasperazione ho deciso di approcciare il problema in modo diverso.
Io ho sempre fatto la ceretta, come si usa di solito in Italia. Quando ho cominciato a viaggiare in Giappone ho saputo che li' le donne usano TUTTE il rasoio per depilarsi, anche inguine, braccia e baffetti.
Ovviamente ero sconvolta: io ho la pelle molto sensibile, e da brava italiana ho sempre considerato il rasoio come uno strumento del male (anche se di fatto e' molto usato dalle donne nel mondo, soprattutto in America e Nord Europa).
Ma non ho potuto fare a meno di notare quanto la pelle delle giapponesi sia sempre meravigliosa, liscia e senza segni.
Chiaro che nel loro caso e' anche genetica e hanno meno peli rispetto a noi, ma ho deciso di provare anch'io ad usare un semplice rasoio.
Ho pensato che peggio cosi' non poteva andare, tanto valeva fare un'ultima prova prima del laser!
Cosi' ho cominciato a radermi 1-2 volte a settimana nella doccia.
Stavo sempre attenta a disinfettare la pelle ed il rasoio, depilavo con grande delicatezza (una sola passata leggera) e idratavo bene dopo.
Il primo mese non ci sono stati grandi miglioramenti perche' io continuavo a tirare fuori i peli sottopelle di modo da poterli radere (ma questo era previsto).
Poi, mano a mano che li radevo, i peli smettevano di incarnirsi... e cosi' io non dovevo scavare nella carne per estrarli.
Risultato? Dopo 3 mesi ero guarita! Si vedevano ancora le macchie, ma non c'erano piu' ne' ferite, ne' croste, ne' cicatrici evidenti. Dopo 6 mesi andava ancora meglio e le ricrescite sottopelle erano cessate del tutto.
Persino mia madre era sconvolta, e mio marito era felicissimo! Very Happy
Ora sono passati 3 anni, le mie gambe e braccia sono bianche e perfette. Continuo a radermi 2 volte a settimana e non ho mai piu' avuto un pelo incarnito da allora... di conseguenza non mi sono piu' toccata il corpo.
Mi sono rimaste alcune cicatrici chiare, soprattutto nelle braccia, ma si notano poco. Sulle gambe non si vede praticamente nulla.
Insomma, questa lunghissima pappardella per dirti che se ti depili con ceretta o epilatore, e il tuo picking nel corpo e' dovuto ai peli incarniti, forse ti conviene fare una prova col rasoio.
Davvero potrebbe cambiarti la vita!
avatar
Yuuki-chan

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.06.11
Località : Giappone

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutte!

Messaggio  lilith il Dom Lug 17, 2011 3:34 pm

Grazie Yuuki dei tuoi consigli! Ho fatto come hai detto, ho preso le pinzette delle mie coinquiline e le ho disinfettate con l'alcool, sperando di non usarle più. Non so se avrò il coraggio di radermi con il rasoio, anche perchè essendo mediterranea ho un pelo scuro che si nota subito. Purtroppo mi è difficile stare ferma... Ora mi sono stuzzicata di nuovo i peli incarniti sulla caviglia sinistra, è stato più forte di me... Sul seno sono stata più cauta, visto che le crosticine se ne sono andate finalmente, anche se mi sono rimaste le cicatrici.
Questa settimana ho parlato con la mia amica con la quale avevo dei problemi e ho risolto i conflitti che avevo con lei e ho parlato anche del mio problema e mi ha detto che anche lei soffre di orticaria nervosa da due anni e la cosa mi ha consolata.
Bah, cerco di contenere questa mania, anche se è parecchio difficile e imbarazzante... Grazie comunque del sostegno! Embarassed
avatar
lilith

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.07.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutte!

Messaggio  SIMONA il Gio Lug 21, 2011 7:40 pm

ciao lilith e benvenuta! prova il trucco del rasoio di yuuki, magari funziona!
io ho il problema dal piking solo sul viso ora...una volta anche sul decoltè e sulla schiena...
cmq anche a me capita a volte di tormentarmi le gambe...
è una bellissima sensazione quando scopri che un'amica ti può capire, anche se non le augureresti mai di passare il tuo stesso calvario...
avatar
SIMONA

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 09.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ciao a tutte!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum