A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Messaggio  Tarantella il Lun Set 09, 2013 7:05 pm

Salve, sono un ragazzo di 18 anni , anche io ho questa specie di patologia. Non vivo più quando mi escono dei brufoli e iniziò a strizzarli, fin quando non vedo di aver causato una lesione e li' ci sto male, mi chiudo in camera e metto creme sopra la lesione causate per non farmi vedere in casa quello che ho combinato. È la prima volta che parlo di questa cosa, da circa un anno me lo tengo per me, non ne posso più di pensare soltanto a questo e all'orticaria colinergica(altra patologia). Credetemi pensavo fosse una stupida cosa, ma leggendo tutte le storie mi sono accorto che è un problema gravissimo, anche se già so che ne avrò difficoltà a parlarne con qualcuno della mia famiglia o qualche amico ,perche' ho vergogna. Il problema e' che a volte guarisco pure , cioè diciamo che mi capita di non avere brufoli,e quindi non mi strizzo , ma alla prima imperfezione sono già li davanti allo specchio a rovinarmi la faccia per poi trovare scuse per non uscire con amici. Voglio cercare di cambiare vita , perché penso che stia andando in depressione. Ogni giorno cerco rimedi , limone , Cremine, ghiaccio... Cerco di migliorare ma peggioro. Tipo da circa una settimana ho una ferita sulla guancia destra e un altra sul lato per avermi strizzato un piccolo puntino nero. Per favore , datemi qualche consiglio .. Qualcuno che ha oltrepassato questa cosa, si faccia avanti, che umilmente sono pronto ad ascoltarlo..... Grazie mille , anche a chi ha creato questo blog.

Tarantella

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Messaggio  Nina3 il Lun Set 09, 2013 11:55 pm

Ciao, benvenuto!
Purtroppo siamo tutti/e nella stessa situazione e non è sempre facile dare consigli. Per riuscire a stare meglio ci vuole tanta forza di volontà e non bisogna mai abbassare la guardia. Se ti escori solo davanti allo specchio (alcune persone si grattano il viso anche senza specchio, io no ad esempio) ti devi imporre di non avvicinarti troppo, di lavarti il viso al buio, di stabilire che puoi guardarti solo pochi secondi e che non devi toccare nulla. Io ho capito che siamo come drogati, gli ex fumatori non possono permettersi di fumare una sigaretta e basta, l'ex alcolista non può toccare più neanche un goccio di alcol perché non sa regolarsi. Allo stesso modo ho smesso di dire a me stessa "schiaccio solo questo puntino nero e poi basta" perché in breve tempo la situazione mi sfugge di mano e mi ritrovo di nuovo piena di ferite. Se ti viene l'urgenza ripetiti mentalmente che dopo starai malissimo, sarai depresso e infelice. Se qualcosa ti fa stare male (in genere ci escoriamo per fronteggiare l'ansia) cerca di fare qualcosa che ti rende felice, vai a correre, esci con gli amici, mangia qualcosa di buono.
Non so se riusciremo mai a sconfiggere definitivamente il problema, ma in questo forum ci sono diverse persone che sono riuscite a non escoriarsi anche per un anno. Io stessa quando andavo all'università, essendo impegnata tutti i giorni e vivendo un periodo particolarmente sereno della mia vita, mi escoriavo molto poco. Forza e coraggio, ce la puoi fare a migliorare:)

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Messaggio  Tarantella il Mar Set 10, 2013 8:57 am

Mi sono accorto davvero che è un problema grave. Comunque si io solo di fronte allo specchio mi tocco il viso. Stamattina ho detto già a me stesso che volevo avere miglioramenti . Se prima mi guardavo allo specchio 30-40 volte ora me ne dovrò guardare soltanto 6-7 . È davvero forte il dolore, perché più vedo cosa ho combinato e più mi viene da stare male. Non ne posso parlare in casa , anche perché penso nn la ritengono importante sta cosa . Devo avere solo forza e volontà!!!!

Tarantella

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Messaggio  Nina3 il Mar Set 10, 2013 10:49 am

Lo so, si sta molto male dopo che ci si è escoriati. Ci si sente orribili, tristissimi, non si ha più voglia di uscire di casa. Ogni volta che mi avvicino allo specchio, cerco di mantenere la lucidità e di ricordarmi che non voglio più stare così male, che io voglio uscire di casa e vivere una vita normale.
Nemmeno io ne posso parlare molto in casa, lo sanno, ma non lo ritengono un vero problema. Soprattutto in estate, se ne escono sempre con le stesse frasi "ma perché non vai un po' al mare, che fai chiusa in casa?" o anche "ma scusa, se hai i brufoli il sole ti toglie tutto!". E ogni volta a ripetere la stessa cosa che non ho i brufoli, sono io che sono nervosa e mi escorio imperfezioni microscopiche, e mi vergogno ad uscire conciata così. E in genere mio padre risponde: "allora che cavolo ti escori se non hai i brufoli, sei pazza?" e mia mamma "ma la smetti di rovinarti la pelle? ma come devo fare con te?" -.- un copione trito e ritrito, per cui evito di parlarne o di cercare conforto da parte loro, perché so che non lo riceverò. Quando ero più piccola facevano spesso commenti sullo stato della mia pelle, poi gli ho detto chiaramente di evitare perché mi fanno stare solo peggio, e non l'hanno più fatto.
Confidarsi con qualcuno non è indispensabile se non te la senti, ma a volte diventa una necessità. Sto insieme al mio ragazzo da quasi 4 anni e ci vediamo tutti i giorni, come facevo a nascondere questa cosa? Più che altro non devi vivere la dermatillomania come un problema gravissimo e segreto, non sei solo, siamo in tanti con questo disturbo. Se qualcuno in famiglia ti rompe le scatole chiedendo cosa hai combinato in faccia, puoi anche rispondergli con tranquillità che quando sei nervoso non riesci a trattenerti dal torturare i brufoli, vedrai che non casca il mondo e ti lasceranno in pace. Almeno in casa non sei costretto a nasconderti e a soffrire in silenzio!

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Messaggio  Tarantella il Mar Set 10, 2013 4:26 pm

Dobbiamo aiutarci a vicenda , oggi stesso mia mamma mi ha visto depresso e pensava fosse per qualche brufoletto, ma non sa lei che sotto la crema che metto c'è una lesione... Non si sana mai, anche perché la guardo sempre ( non la sto toccando ) , ogni 5 minuti. È davvero dura, ma ce la posso fare . Già che mi è uscito un piccolo brufolo e non l'ho schiacciato , è una piccola vittoria oggi per me. Speriamo in bene.

Tarantella

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A 18 anni non ci si può deprimere per questo.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum