nuova al forum

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nuova al forum

Messaggio  laurapicker il Ven Mar 07, 2014 3:50 pm

ciao a tutte/i.....non sai quanto sono felice di avere trovato questo forum italiano. ho sempre bazzicato in quelli americani credendo di essere l unica picker qui in italia ! vi racconto brevemente la mia storia anche se 23 anni di picking è difficile da mettere giu in modo conciso. a 18 anni avevo una pelle bellissima... invidiata da tutti ...pelle vellutata senza nemmeno un singolo difetto. iniziai tutto un giorno quando guardandomi allo specchio vedo un orrendo punto nero , era gigantesco (ai miei occhi) e mi faceva schifo...lo dovevo eliminare a tutti i costi non volevo un viso deturpato da questa cosa orrenda. inizio a schiacciare ma non usciva quindi schiaccio con piu forza e finalmente vedo uscire questo punto nero lungo con la punta nera. vederlo uscire mi ha dato come un momento di euforia e da quel giorno non ne potevo piu fare a meno. cercavo con la lente di ingrandimento qualcosa da rimuovere anche se non c era nulla. per farla breve da quel giorno non ho piu smesso... mi sono torturata la faccia con le mani, con le pinzette, con gli aghi per rimuovere qualunque cosa che vedevo come un terribile difetto. quante volte ho dovuto nascondermi in casa per giorni, settimane per non dovere mostrarmi. quante bugie ho raccontato per giustificare le ferite sul viso. quanti giorni a piangere per avere distrutto la mia pelle con le mie stesse mani. negli anni mi ha seguito la mia fantastica dermatologa. è spesso riuscita a migliorare i danni fatti ma la mia pelle non potra mai piu essere bella. mi ritrovo con macchie ipopigmentate, scure, capillari rotti, cicatrici depresse, punti neri e bianchi ovunque. insomma a 43 anni sembro una 18 enne che soffre di acne anche se in realtà non lho mai avuta! ci sono giorni che voglio solo dormire e nascondermi dalla vergogna e la rabbia, non voglio affrontare il mondo con questa faccia e poi ci sono altri in cui me ne frego e non mi guardo.
ho fatto tante sedute dallo psicologo, un po aiutano. a parte mia dermatologa mio psicologo e mio marito nessun altro sa della mia patologia. mi vergogno troppo. la mia vita, il mio umore, tutto ruota attorno alla mia faccia. vorrei non avere mai visto quel punto nero, vorrei non averlo toccato ma purtroppo non posso piu tornare indietro. grazie per avere letto e felice di trovarmi tra voi che potete comprendere. Laura

laurapicker

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.03.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

.

Messaggio  Tarantella il Sab Mar 08, 2014 12:13 pm

Ciao Laura, io ho la tua stessa età di quando hai iniziato a scatenarti sul tuo viso.. Beh non ci crederai ma anche io ho iniziato come te. Dovevo andare ad una festa e mi uscì un brufoletto sullo zigomo,lo notai e dissi: cavolo lo devo eliminare. Lo eliminai senza escorazioni e nulla ( anche perché non sapevo nemmeno cosa fosse la dermatillomania). Da quel giorno quella cosa divenne una specie di cura , perché pensavo : cavolo allora quando mi esce un piccolo brufolo ora so come fare... NON L'AVESSI MAI FATTO. Inizió il calvario, cercando di far uscire ad un semplice punto nero lo sporco che c'è dentro anche se era piccolo. Oggi è quasi un anno che soffro di questa malattia ed ho 18 anni... So che questo post che hai scritto è per avere una sorta di aiuto anche tu, ma sono io che lo chiedo a te, perché hai molta più esperienza di me, e ne combatti da quando avevi la mia età. Grazie Smile

Tarantella

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuova al forum

Messaggio  Nina3 il Sab Mar 08, 2014 2:11 pm

Ciao Laura, benvenuta!
Spesso noi pickers pensiamo alla prima volta che ci siamo escoriate come l'inizio di tutto, e vorremmo tornare indietro nel tempo per cambiare le nostre vite. In realtà è una cosa senza senso, perché se le cose sono andate in un certo modo è perché noi eravamo inclini alla malattia, e quindi non avremmo potuto fare nulla per impedirlo. Quanti adolescenti si schiacciano brufoli e punti neri allo specchio? Quasi tutti penso, eppure solo qualcuno sviluppa un'ossessione vera e propria. Lo stesso discorso si può fare ad esempio pensando ai disturbi alimentari. Spesso esordiscono con una dieta, e allora la persona malata si dice "forse se non avessi mai iniziato quella dieta, non mi sarei mai ammalata", ma il resto del mondo fa diete e non sviluppa assolutamente una patologia!
Quando ripenso alla mia storia mi rendo conto che non poteva davvero andare diversamente. Sono sempre stata una bambina troppo sensibile, troppo fragile, troppo perfezionista e con un'autostima bassissima. La mia rabbia e i miei sentimenti non hanno avuto nessuno sfogo se non appunto la dermatillomania. E' stato il mio modo di far fronte alla vita, di tenermi a galla. Non ha senso colpevolizzarsi anche se la pelle non sarà mai più bella come prima, dovremmo iniziare ad accettare il fatto che le cicatrici raccontano la nostra storia, e raccontano che ce l'abbiamo fatta in un modo o nell'altro ad arrivare fin qui. un abbraccio

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuova al forum

Messaggio  laurapicker il Sab Mar 08, 2014 4:02 pm

grazie Nina per le tue parole. hai proprio ragione è inutile pensare al passato ma accettarsi per quello che siamo.

per anonimo1996 leggi le parole sagge di nina.... io posso solo dirti che sono piu di 20 anni che soffro di dermatillomania e non penso ne uscirò mai.... spero che tu cosi giovane riuscirai a guarire e non arrivare ad avere un viso deturpato come il mio.

laurapicker

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.03.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuova al forum

Messaggio  Grazia il Sab Mar 08, 2014 4:17 pm

Benvenuta Laura.
Condivido anch'io le parole di Nina, che esprime sempre al meglio i nostri pensieri. E come dici tu, Laura, la fortuna di chi ha la possibilità di consultare Internet sin da ragazzino è un elemento importante nella lotta al nostro disturbo. Chi come me - e come molti di voi, immagino - l'ha scoperto tardi, ha creduto per anni di essere un fenomeno da baraccone unico al mondo, senza acquisire alcuna forma di conoscenza o informazione che permettesse di mettere a fuoco il problema e iniziare a intervenire. Quindi, voi giovanissimi dovete considerare questa possibilità che vi è stata data prima che poteste fare troppi danni.
Tuttavia noi "over" con una certa esperienza alle spalle abbiamo più consapevolezza di chi siamo, dei nostri sbagli, di quello che sarebbe più giusto fare o essere per godere la vita a pieno. Non è mai tardi, com'è stato detto moltissime volte in questo forum, per cambiare il nostro modo di pensare e vivere la vita. Personalmente sto cercando di imparare la tecnica della meditazione, con molto sforzo devo dire, che dovrebbe aiutare a gestire diversamente la tensione, la rabbia e i sentimenti inespressi che noi sappiamo solo riversare sulla pelle. Speriamo che funzioni.

Un abbraccio a tutti e coraggio, Laura!

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuova al forum

Messaggio  laurapicker il Sab Mar 08, 2014 4:24 pm

grazie G oggi ho davvero bisogno di incoraggiamento dopo l ennesimo sfogo sulla mia pelle. come mi sento immagino lo sapete...grazie per questo forum e grazie a tutte voi per le parole di conforto. abbracci

laurapicker

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.03.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

..

Messaggio  Tarantella il Sab Mar 08, 2014 8:02 pm

Ho avuto dei brividi quando ho letto: le cicatrici raccontano la nostra storia, e raccontano che ce l'abbiamo fatta in un modo o nell'altro ad arrivare fin qui.
Ci ho pensato un po ed è la verità... Solo che, solo noi sappiamo come abbiamo fatto a " farcela" dopo ogni ricaduta...figuratevi che al di fuori di questo forum io non ne ho mai parlato con nessuno, nemmeno con un mio familiare. Posso sembrare ripetitivo, ma credetemi io i miei 18 anni non li immaginavo così .. Anche perché mi viene una certa malinconia anche pensare l'anno scorso.. Lavavo il viso con un sapone prescritto dal medico e mettevo una crema (sempre prescritta dal medico). Non era nemmeno una specie di acne grave... Quei pochi brufoletti che si hanno nella mia età, ci stanno, come li noto in qualche mio amico, ma loro li lasciano li, anzi non se ne accorgono nemmeno. Invece oggi a distanza di un anno circa sono sempre davanti allo specchio... Non so nemmeno io perché. A volte non so nemmeno io cosa cerco..

Ho pensato anche che fosse un motivo di sfogo, perché nel periodo della prima volta in cui mi procurai una ferita al viso, un mesetto prima,morì un mio amico d'infanzia ... E ci sono stato malissimo. Può darsi che ho iniziato anche per questo, che dite?!

Tarantella

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 09.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuova al forum

Messaggio  Nina3 il Dom Mar 09, 2014 2:46 pm

Si Anonimo, è molto probabile che la sofferenza per la morte del tuo amico l'abbia sfogata anche attraverso la dermatillomania. Ma spesso capire le cause dei propri comportamenti non è che aiuti molto a modificarli, ad un certo punto bisogna farsi coraggio e guardare avanti.

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuova al forum

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum