Ci sono anche io..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ci sono anche io..

Messaggio  Biba il Mer Apr 23, 2014 6:22 pm

Ciao a tutti ragazzi e ragazze,
è da molto che sono iscritta sul forum ma fino ad oggi non ho mai scritto e commentato nulla.. forse perché, pur riconoscendo di avere un problema, non ero disposta ad accettarlo fino in fondo..e ad ammettere di avere una patologia, che però voglio combattere e debellare, con tutta me stessa. Perché sono stufa di nascondermi, cercare scuse ed essere in ansia continua...voglio vivere a pieno la mia vita, fregandomene di quella mania di perfezionismo (se così può definirsi), che ogni dannata sera-notte mi porta davanti allo specchio a torturarmi. Voglio smetterla, una volta per tutte.
Fatto questo preambolo, passo a presentarmi e a raccontarvi la mia storia Smile  Sono una ragazza di 27 anni, tra poco mi laureo, ho un ragazzo stupendo e una famiglia bellissima, tanti amici e interessi...una vita, apparentemente normale. Eppure dall'età adolescenziale ho quello che mia madre chiama "viziaccio" di torturarmi brufoli, punti neri e qualsiasi altra irregolarità del mio corpo. Eppure, sono sempre stata consapevole che il mio non era un semplice vizio, a volte comune a quell'età...ma un problema serio che, molte volte mi ha creato difficoltà nelle relazioni con gli altri. Ancora ricordo la prima volta in cui mi martoriai la faccia...era estate, avrò avuto 13-14 anni, e dopo una vacanza di mare e sole in Puglia, iniziai a osservare il mio volto...alla ricerca di non so quale punto nero.. e finendo col macellarmi la fronte. Ricordo anche le volte successive in cui il "vizio", ormai instaurato, mi portò a non andare a scuola, a cercare scuse per non uscire o vedere amici e parenti..e altre in cui, non potendo mancare, mi sentivo male a tal punto da avere crisi di pianto e conati. I miei genitori non hanno mai considerato questo mio comportamento una malattia..forse speravano che col tempo passasse e si limitavano a rimproverarmi di non toccarmi più, perché ero io a provocare il tutto e a conciare la pelle del viso in quello stato.
Il mio problema con l'acne escoriata è continuato anche negli anni successivi..con la fine della scuola e l'arrivo del mio ragazzo, fortunatamente si è un pò attenuato; all'università, a differenza del liceo, potevo gestire meglio il tempo e decidere se frequentare o meno.. ma anche in quel periodo, non sono mancati episodi in cui mi sono trovata a passare le ore davanti allo specchio, cercando di coprire quello che, da un semplice brufolo, era diventato un cratere inguardabile. Se penso al mio passato, anche recente, tutti i momenti, anche quelli più felici e spensierati sono sempre stati occupati dalla preoccupazione di dover nascondere segni, cicatrici e ferite dovuti a ore di martirio davanti allo specchio. Rivedo le vecchie foto e penso a quanto tempo perdevo nel cercare di truccare e coprire l'impossibile...per sembrare "normale" e non mostrare agli altri quello che ero capace di fare, anzi, di farmi. Molte volte ho dovuto rispondere a domande del tipo "ma che hai fatto in faccia?" e inventare scuse di reazioni allergiche o scottature, o ancor peggio, rinviare incontri e uscite. Negli ultimi due anni credevo di aver superato il problema...il mio viso stava piuttosto bene, eccetto qualche brufolo saltuario, niente di che in confronto al passato. Poi a causa della scomparsa di una persona cara e della grave malattia di un'altra, ho iniziato a torturarmi schiena, braccia, inguine e seno. Il problema non era risolto, ma solo arginato...ad altre parti del mio corpo, però nascoste e meno evidenti agli occhi degli altri. Nel periodo peggiore, mi sono procurata una ferita che, tra alti e bassi, è durata per oltre un anno; alla fine, grazie al sostegno del mio ragazzo e a molta di forza di volontà, sono riuscita a farla guarire...ma il segno rimane.. e non solo sulla pelle.
Ieri notte ho avuto l'ultima ricaduta...questa volta le mie mani, maledette, si sono sfogate sul viso...e ora mi ritrovo piena di segni rossi, crosticine ecc.
Ovviamente so che non è niente di insormontabile, passerà anche questa volta...però sono stufa di passare le ore a martoriarmi nel bagno, cercando di spremere, pulire ogni cm del mio corpo. Non ce la faccio più. Non voglio più buttare il mio tempo, sprecare preziose ore di sonno...per farmi solo del male. E non voglio nemmeno dire per l'ennesima volta che quella sarà l'ultima...troppe volte mi sono ripromessa di smetterla.
Sono convinta che c'è un modo per uscirne, una soluzione per accettarsi così come siamo..anche con le imperfezioni che (lo so bene!) solo noi vediamo.. io voglio trovare questa via d'uscita, costi quel che costi.
Spero di trovare in voi un aiuto..e uno stimolo per portare avanti questa lotta! Ce la possiamo fare.. sunny 
A presto
Biba

Biba

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..

Messaggio  Sandro1983 il Mer Apr 23, 2014 9:42 pm

Qui ti capiamo Biba,come hai potuto leggere nei post tutti noi ogni giorno affrontiamo questo disturbo,a volte si vince altre si perde... Personalmente credo sia importante inquadrare il problema,il nostro è un disturbo ossessivo-compulsivo scatenato dall'ansia,l'insicurezza e simili che ne derivano solo solo delle conseguenze. Per il resto ognuno di noi impara a conoscersi e a trovare piccoli trucchi per non escoriarsi,nei vecchi post troverai molti consigli pratici che forse possono esserti utili. Noi siamo con te in questa lotta.

Sandro1983

Messaggi : 175
Data d'iscrizione : 26.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..

Messaggio  Biba il Mer Apr 23, 2014 11:22 pm

Ciao Sandro, grazie per la risposta.
Ho letto molte delle vostre storie.. e i vostri suggerimenti si sono rivelati preziosi nei momenti di maggiore sconforto. Ringrazio di cuore chi ha creato questo forum perché da voce a chi, come noi, soffre di questo terribile disturbo compulsivo. Ripeto, non so se è possibile guarire, ma sento il dovere di provarci con tutta me stessa...dopo tanti anni voglio cambiare, voglio agire..per questo ho scritto il post e per questo ho iniziato un diario.
Spero che questo percorso mi porti, anzi, ci porti lontano dalla dermatillomania.. un abbraccio! Smile 

Biba

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ci sono anche io..

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum