riflessioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

riflessioni

Messaggio  Nina3 il Dom Apr 27, 2014 2:07 pm

Mi sono escoriata di nuovo in maniera brutale, e come al solito sono tristissima.
La cosa più insopportabile di questo disturbo è la profonda vergogna che ne consegue. Io non riesco ad uscire di casa in queste condizioni! Domani avrei varie cose da fare, e già tremo al pensiero di uscire così, con il fondotinta malamente steso sulle ferite...
Guardo video di ragazze con l'acne su youtube (soprattutto questo http://www.youtube.com/watch?v=wp5iy5JJqDA) e mi chiedo perché non ho lo stesso coraggio che hanno loro (e la condizione della mia pelle non è neanche paragonabile a quella del video in questione)?
Da un lato penso che se riuscissi a combattere questa vergogna, a vivere comunque la mia vita in maniera normale nonostante le ferite, riuscirei almeno a ridurre gli effetti più odiosi di questo disturbo. Non mi priverei di un sacco di uscite, non starei sempre chiusa in casa, il mio fidanzato non sarebbe costretto a subire settimane di isolamento insieme a me. Dall'altro penso che questa vergogna sia parte essenziale del disturbo, io non riesco a scindere i due momenti, l'escoriazione e la depressione che ne deriva, non dipende da me, non posso controllare le mie emozioni. Infatti quando vedo post di Angela Hartlin sulla sua pagina facebook (ormai la conoscete, la ragazza americana che per prima ha parlato di questo disturbo) in cui magari scrive frasi di positività o mette foto in cui ad esempio fa il bagno in piscina nonostante le gambe distrutte dalle escoriazioni, io la ammiro molto ma non mi ci rivedo. So che il suo approccio è sicuramente migliore del mio, l'accettazione e il tentativo di vivere comunque una vita normale, ma io non ci riesco!
Poi penso a storie di persone che con problemi enormi fanno cose straordinarie, e che la dermatillomania al confronto è una sciocchezza. So che non ha senso fare confronti, ma io spesso mi vergogno di questo carattere così debole, incapace di affrontare le piccole difficoltà della vita. Capita anche a voi di fare questi pensieri? Uff sono tanto triste.

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Biancaneve il Dom Apr 27, 2014 4:41 pm

Cara Nina, mi dispiace davvero per la ricaduta!!! Volevo dirti che ti capisco molto ma secondo me le persone come Angela Hartlin sono l'eccezione, non la regola tra chi ha questo disturbo..perciò non devi ulteriormente colpevolizzarti e fare confronti distruttivi per la tua autostima, perché è molto più naturale per una ragazza giovane come sei tu, che di base non avrebbe nemmeno una brutta pelle, vergognarsi per le ferite,croste ecc..piuttosto che esporsi tranquillamente come se nulla fosse! Secondo me la differenza tra noi e le persone che hanno un'acne gravissima come quella che hai postato,oppure con chi ha avuto incidenti ecc..e' che noi sappiamo di poter avere un'alternativa alla nostra condizione, sappiamo che se non fosse colpa nostra potremmo essere belle e pulite, per questo ci vergognamo così tanto.Non so te, ma dentro di me io mi sento come se fossi "estranea" alle ferite, dentro di me io mi vedo col viso pulito e normale, perché so che potrei essere così..mentre quelle povere persone non hanno scelta, o escono conciate così come sono oppure si seppelliscono vive in casa, non escono più,non vivono più! Comunque posso dirti che io una volta giravo con il fondotinta ovunque, me lo ritoccavo in continuazione..ho avuto anche incubi in cui mi trovavo in mezzo a persone senza trucco e mi sentivo malissimo (incubi che solo uno con la dermatillomania può fare!!) però da un anno non sto più mettendo fondotinta e la mia mentalità e' cambiata tantissimo! Le prime volte mi sentivo nuda e bruttissima, pian piano mi sono abituata..io che ero un caso disperato di dipendenza da trucco! Questo te lo racconto solo per dirti che si può cambiare certi aspetti del proprio carattere, io ero come te e ora me ne sbatto molto di più di ciò che la gente pensa del mio viso! non sei una debole, sei solo una ragazza che soffre perché vorrebbe uscire e sentirsi spensierata..ti mando un abbraccio! Vedrai che tra pochi giorni starai già meglio  I love you 

Biancaneve

Messaggi : 297
Data d'iscrizione : 13.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Biba il Dom Apr 27, 2014 5:04 pm

Ciao Nina,
capisco benissimo come ti senti, perché anche io stamattina ci sono ricaduta.. e oltre alle ferite esteriori, il dolore maggiore è quello che proviamo dentro.
Fino a qualche anno fa attribuivo la colpa del mio disagio e della mia profonda insicurezza a questo problema.. se non venivo accettata dagli altri, era perché avevo quel bubbone trasformato in ferita inguardabile sul volto, che mai e poi mai mi avrebbe permesso di essere alla loro altezza e di godermi la vita come ogni ragazza della mia età. E mi isolavo sempre di più, perdendo i momenti migliori. Poi ho capito che la depressione e la tristezza che avevo, in realtà, non erano una conseguenza delle escoriazioni ma la vera causa del picking.. tuttora quando sono triste, non sono contenta di me.. mi "faccio del male"... come se volessi punirmi per non riuscire ad essere come vorrei. A volte, penso anche che l'atto del procurarmi ferite sia l'unico metodo concreto che ho per evitare determinate situazioni..mi rendo inguardabile e poi mi ripeto che "conciata così non posso di certo andare a quell'incontro" o “con questi segni non mi prenderebbero mai a quel colloquio”.. e così rimando, rimando..in attesa di avere una pelle migliore, di essere finalmente a posto per affacciarmi al mondo e affrontare la vita.
Come te, ho sempre pensato che ci sono problemi ben peggiori del nostro.. ma finchè non l’ho vissuto di persona, mi sono sempre rifugiata dietro la scusa dell’acne escoriata. Quando due anni fa, una malattia rara ha portato via una persona a me molto cara, ho capito che in fin dei conti uscire con quei segni non era un problema così insormontabile...perché la vita, già breve di suo, sarebbe andata avanti comunque e io non potevo sprecarla così.
Dopo quel fatto non sono guarita..anzi, spesso mi ritrovavo (e mi ritrovo tuttora) a sfogare il dolore e l’impotenza che ho dentro torturando la mia pelle. Però da allora ho capito che non devo farne più un problema esistenziale, perché c’è sicuramente di peggio nella vita. Ma c’è anche di meglio, e io non voglio più rinunciarvi! Se ci rifletti… le nostre giornate non devono, non possono ruotare solo ed esclusivamente intorno a quel pensiero, perché altrimenti non ne usciremo mai. Io in questi momenti di sconforto cerco di farmi forza così...
C'è chi si scarica picchiando un sacco da box, chi con il cibo, chi è malato di sport...io purtroppo sfogo le mie ansie e il mio nervosismo escoriandomi. Ma non voglio permettere più che le ferite che mi provoco siano un ostacolo per vivere..di certo preferirei essere più serena e sfruttare in altro modo quel tempo..ma non per questo voglio vivere di rimpianti!
Forza Nina, coraggio!!! Sono certa che è possibile uscirne...ma il primo passo essenziale, secondo me, è non rimandare più!!!! Domani esci e affronta i tuoi impegni facendo finta di niente... truccati come se non avessi nulla e una volta finito non cadere nell'errore di riguardarti allo specchio ma, semplicemente, esci!!! Non rimandare perché, come ben sappiamo, è un circolo vizioso. Se resti a casa corri il rischio di farti nuovamente del male…sfida te stessa, esci e lasciati alle spalle quello che è successo oggi. Sarà difficile, lo so bene..però ti posso assicurare che domani sera, una volta che rientrerai a casa, sarai contenta e fiera di te..Ti mando un abbraccio forte forte! sunny 

Biba

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Grazia il Dom Apr 27, 2014 7:25 pm

Ciao Nina, quando ho visto il video che hai linkato, di quella ragazza con l'acne cistica, mi veniva da piangere e abbracciarla. Ma lei invece sembrava serena, di sicuro più di noi. Anche a me manca il coraggio della Hartlin, e ogni banale azione quotidiana mi risulta faticosa, e non solo per l'acne escoriata. Mi sono convinta che anche senza quella, mi sentirei inadeguata a ogni situazione, e incapace.
Ma il bagno in piscina non lo faresti neanche se ti garantissero che foste solo tu e il tuo ragazzo?  Wink Io al mare ci sono andata anche in condizioni disastrose, perché mi piace e fa bene alla pelle, ma scegliendo sempre luoghi appartati!
Ti abbraccio forte.

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Nina3 il Dom Apr 27, 2014 11:44 pm

Come al solito grazie per le vostre parole di incoraggiamento, sono davvero importanti per me.
G. io ricordo che da piccola ci andavo al mare con le escoriazioni, ma perché ero in vacanza con i miei genitori e quindi praticamente ero costretta ad andarci. Stavo malissimo e in ansia tutto il tempo, per questo preferisco non andarci. Mi rivedo molto in quello che dice Biancaneve, io sento come estranea la me con le ferite, non la accetto neanche quando sono da sola, non ho paura solo del giudizio degli altri, è anche il mio giudizio da cui non riesco a fuggire. Tantissime volte mi sono dovuta far coraggio ed uscire lo stesso conciata male eh, ma poche volte mi sono effettivamente dimenticata del mio aspetto e mi sono divertita lo stesso.
Ah tra l'altro se guardate altri video della ragazza è simpaticissima e solare, e adesso per fortuna la sua pelle sta molto meglio. Lo so avete ragione, non devo fare confronti e colpevolizzarmi, però vorrei davvero migliorare un po' il mio carattere. Anche se immagino sia già un traguardo non passare le giornate a piangere come facevo qualche anno fa:) un abbraccio a tutte!

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Biba il Lun Apr 28, 2014 1:38 pm

Ciao Nina,
spero che oggi tu sia uscita lo stesso. Sembra poco, ma è un piccolo passo in avanti verso la libertà! Ti abbraccio Like a Star @ heaven

Biba

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Nina3 il Lun Apr 28, 2014 7:59 pm

Biba è saltato l'impegno ma non per colpa mia! Inutile dirti che sono stata contentissima hahaha
Però con l'umore va già meglio rispetto a ieri Smile

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Biba il Lun Apr 28, 2014 8:38 pm

eheh immagino! Comunque sono contenta di sentirti meglio!!  Very Happy 

Biba

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: riflessioni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum