Esercizio per affrontare le paure

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  Elisa il Sab Ago 27, 2011 9:00 am

Care,

ho appena letto uno degli articoli più efficaci per affrontare i disturbi ossessivi, ma anche stavolta è in inglese:

http://www.ocfoundation.org/EO_SelfERP.aspx

Non ho tempo per tradurlo tutto, ma posso esporre in sintesi, per chi non ha confidenza con la lingua, in cosa consista, secondo me, l'efficacia del metodo. Si tratta di fare ogni giorno, senza eccezione, per novanta minuti un esercizio di meditazione: bisogna rievocare alla mente le situazioni e i fatti che maggiormente ci fanno paura, badando a che siano paure vere, quelle che generano in noi ansia, e non paure finte o banali, che non hanno vera presa su di noi. Cominciando da quelle di minore impatto emotivo, bisogna fare di tutto per riviverle, rievocando immagini, parole e situazioni fino ad avvertire quelle sensazioni fisiche che indicano, solitamente, che abbiamo paura, che proviamo ansia (accelerazioni del battito cardiaco, vampate di calore, chiusura dello stomaco, sudore ecc...). Non bisogna "mollare" il pensiero, né passare ad un'altra paura, fino a quando non ci si accorge di averla emotivamente "esaurita", cioè che non esercita più nessun influsso su di noi. Quello che mi ha colpito è che, richiamare la paura e riviverla, non significa che dobbiamo analizzarla riflessivamente per trovare una soluzione: rivivere le nostre paure più profonde, metodicamente, guardandole in faccia, sperimentandole fisicamente ha lo scopo di metterci direttamente di fronte all'oggetto delle nostre ansie per svuotarlo di ogni potere su di noi. Anche se non è esplicito nell'articolo, credo che il vantaggio di quest'esercizio dipenda dal fatto che esso ci abitua a collegare le sensazioni fisiche dell'ansia con la consapevolezza della paura. Quando entriamo nella trance del picking, infatti, non distinguiamo più nulla, e questo lo abbiamo scritto tutte, no? All'improvviso siamo sopraffatte da qualcosa più forte di noi ed in un momento siamo di fronte allo specchio o chine su di noi a devastarci. Bene, quella sensazione che proviamo proprio prima di strizzarci la pelle, è la stessa fitta, lo stesso vuoto allo stomaco che proviamo quando abbiamo paura o siamo ansiose. Abituarci a rivivere quella sensazione senza fare nulla, senza aggredirci, ci abitua a distinguere l'ossessione da noi stesse. Non è necessario avere in tasca la soluzione pratica ed immediata al problema che genera l'ansia, se non possediamo neppure l'atteggiamento mentale per affrontarlo. L'esercizio del guardare in faccia la paura, così com'è, ci rende capaci di padroneggiare le sensazioni che ci gettano nell'ossessione, al punto che, quando il problema si ripresenta, noi non proviamo più paura, perché l'abbiamo già svuotata di tutto il suo potere, e siamo allora in grado di fare la sola cosa utile e necessaria: agire, ma non più sulla nostra pelle.
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  brigitte il Sab Ago 27, 2011 3:21 pm

Grazie Elsa della segnalazione e dell'efficace riassunto!

Trovo molto interessante l'idea di guardare le nostre paure osservandole senza analizzarle...credo di avere un libro di meditazione in cui ci sono riferimenti simili...vi farò sapere.

Questo è stato per me un periodo difficile e, al solito, riemergono ansie & co. ...e la conseguenza è quella di avere un'escoriazione sul viso che dura da più di un mese, tra alti e bassi, + altri cicatrici, le gambe invece sono in situaizone pietosa...vabbè basta compiangersi e guardiamo avanti con un po' di speranza!

flower

hugs,
Bri

avatar
brigitte

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 06.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  brigitte il Dom Ago 28, 2011 8:55 pm

In un forum dedicato all'ansia (Nienteansia), ho trovato un accenno alla tecnica del paradosso ed, in particolare ad un libro di Giorgio Nardone, Psicosoluzioni, in cui si parla anche di disturbi ossessivi. Sto pensando di acquistarlo...
avatar
brigitte

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 06.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  Grazia il Lun Ago 29, 2011 11:36 am

Grazie ragazze per fornire sempre nuovi stimoli e consigli per migliorare. Il fatto che ci stiamo tutte muovendo attivamente nella ricerca di una via verso la guarigione è una svolta notevole. Se ricordo come stavo qualche anno fa provo un senso di sollievo. Non che sia guarita, ma prima brancolavo nel buio, non facevo altro che cacciare dalla mente i miei problemi, nasconderli a me stessa, col risultato di aggravarli e confonderli finché sono diventati una matassa pesante e ingarbugliata difficile da districare. Ho trovato davvero molto interessanti l'esercizio sulle paure e i consigli che danno sul sito dell'ansia, ora tutto sta nell'applicarli. Personalmente, oltre ad aver appena iniziato delle sedute dalla sessuologa, inizio la terapia di gruppo questa settimana con la psicologa, anche se sono un po' scettica visto che non si tratta di gruppi scelti (cioè di autolesionisti, come quello on-line) ma gente con i problemi più disparati. La terapeuta dice di provare. Speriamo di ottenere qualche risultato e di sciogliere in parte questo garbuglio.

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  Elisa il Lun Ago 29, 2011 12:55 pm

Anch'io mi sento sollevata dalla possibilità di condividere paure e soluzioni con voi, e non sarò mai sufficientemente grata a G. per questo! Però, nonostante gli sforzi notevoli che mi sembra di fare per dominarmi, gli esiti fisicamente osservabili sono penosi: anche quest'estate mi ritrovo a nascondermi e a vergognarmi per come mi sono ridotte braccia e gambe. La sfida che avevo lanciato qui è miseramente fallita, ma cerco di riprovarci ancora...

P.S.
Dovrebbe arrivarmi a breve "Forever marked" il diario della ragazza che per prima ha lanciato in pubblico il caso della dermatillomania, vi farò sapere appena lo avrò fra le mani!

un bacio a tutte/i
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  SIMONA il Lun Ago 29, 2011 11:52 pm

peccato che questo libro non esista nella edizione italiana... Crying or Very sad
e peggio ancora che io non sappia l'inglese in maniera decente... Embarassed
avatar
SIMONA

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 09.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  Elisa il Mar Ago 30, 2011 10:06 am

neppure io sono una cima in inglese, simona, ma ormai ho capito che con le lingue straniere l'essenziale è provarci, anche quando si hanno difficoltà. poi a mano a mano, un certo meccanismo ti entra dentro. magari non si diventa perfetti come altri (gioca tanto la dote naturale e la predisposizione), ma i libri diventano meno inaccessibili! Wink


avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esercizio per affrontare le paure

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum