Nuova strategia: studiare cosa succede alla nostra pelle a livello biologico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuova strategia: studiare cosa succede alla nostra pelle a livello biologico

Messaggio  Angy il Mer Apr 18, 2012 1:20 pm

Salve ragazze, come va? Scusate se vi ho trascurate, ma ho avuto dei problemi sia di lavoro che di salute... Ci siamo lasciate parecchio tempo fa su di me che tentavo di annotare su un diario le mie cadute, (come sapete mi escorio solo il viso da quando ero adolescente, ma in compenso me lo escorio per bene), tentavo di tenere le mani impegnate con delle palline, tanta buona volonta', si tutto questo ha funzionato per 2 o 3 mesi alternando cadute e guarigioni, ma in fondo ammetto di aver fallito di nuovo infatti durante l'inverno ci sono ricaduta miseramente. Alcuni giorni fa mi è venuta un idea, e volevo condividerla con voi,una nuova strategia che potrebbe funzionare su quelle di noi che sono piuttosto schizzinose, questo potrebbe invogliarci a riflettere prima di passare automaticamente le mani sul viso. Ho pensato che sarebbe utile per noi cercare di studiare cosa succede alla nostra pelle a livello biologico, cioè, microbiologicamente cosa accade alla nostra epidermide, quali batteri sono coinvolti, cosa accade di preciso ogni qual volta togliamo delle crosticine, schiacciamo un brufolo o punti neri. Se qualcuno potrebbe fare un video sarebbe utile, guardarlo e riguardarlo potrebbe influenzare la nostra mente, ma nel frattempo ho cercato su internet tutto questo, mi sono studiata il batterio responsabile dell'acne il propionibacterum acnes, cerco di guardarlo spesso, anche se, come diceva l'amica sul blog di G, anche se tenti di togliere quell'essere di dentro, quello li' a livello biologico vive sulla nostra pelle quindi non lo ditruggi mai del tutto, si nutre del nostro sebo, di infiammazioni, di materiale che portiamo sul viso con le nostre manine,ecc... Quindi ogni qual volta tolgo qualche crosticina, questo piu' che altro è il mio problema, perchè non ho la pelle cosi' grassa , lui si nutre di quello che porto sul viso con le mani... Bè sarà perchè ci sto mettendo tutto l'impegno o sarà che ogni volta che voglio passare la mano sul viso , mi viene in mente quello lì e mi fermo, anche se la tentazione di togliere è fortissima ma sto resistendo, da che l'ho scoperto 3 giorni fa non ci crederete ma mi sto controllando non so fino a quando resistero' speriamo sia la volta buona, spero di uscirne definitivamente, dopo anni e anni di torture, non mi sono tolta nulla solo ieri sera sotto il mento mi è venuto di passare solo la mano noto dei cambiamenti, ho meno macchie rosse. Ragazze provate anche questa qui non si sa potrebbe anche funzionare... certo che se funzionasse sarebbe davvero una cosa utile, oltre a tutte le altre nostre strategie.. Un bacio a tutte!

Angy

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova strategia: studiare cosa succede alla nostra pelle a livello biologico

Messaggio  Elisa il Ven Apr 20, 2012 2:09 pm

Ciao Angy,

trovo che la tua idea sia molto utile ed interessante! Potresti dirmi dove hai trovato informazioni specifiche sul batterio della pelle?
Penso che sia molto importante quello che dici perché spesso mi sembra che il picking sia legato, in profondità, ad una forma di rifiuto del corpo, della carne. O almeno, se non di rifiuto, certamente di una difficoltà a vivere la propria corporeità. Familiarizzarsi con quello che ci accade da di dentro potrebbe aiutare a creare una breccia nella comprensione che abbiamo di noi stesse, a sentirci più umane, normalmente piene di difetti, contaminate per natura dai batteri ma infinitamente capaci di ripristinare l'equilibrio spirituale dentro di noi. Grazie del tuo post!

Elsa
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova strategia: studiare cosa succede alla nostra pelle a livello biologico

Messaggio  Angy il Sab Apr 21, 2012 3:36 pm

Ciao Elsa sono contenta che lo trovi interessante, pensare che ero in dubbio se postarlo o meno, pensando di peggiorare la situazione dei qualcuna di noi. Di sicuro quello che hai detto è vero, il fatto che tendiamo a rifiutare la composizione biologica della nostra pelle, sì è un po' questo il succo. Per il fatto del batterio, il fatto di immaginarlo sulla nostra pelle un po' modifica il nostro modo di vederla, su questo hai ragione. NOn vorrei cantare vittoria troppo presto pero' devo ammettere che dal 15 aprile, da che l'ho scoperto, qualcosa nella mia mente è cambiato, nel momento in cui mi voglio escoriare penso a tutta la situazione biologica e mi fermo, spero lo stesso valga anche per te.... Smile
Le informazioni sul batterio responsabile dell'acne, quelle che ho trovato, sono su internet, anche su qualche vecchio libro di bilologia delle scuole, niente di piu'...
Un saluto! Fammi sapere.
Angy

Angy

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuova strategia: studiare cosa succede alla nostra pelle a livello biologico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum