Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Gio Apr 04, 2013 2:23 am

Oggi nuova ricaduta nella dermatillomania!
Mi sono sempre escoriata i miei pori dilatati dai quali non riuscivo a trattenermi dall'espellere quel poco pus che nascondevano al loro interno...
Da un anno a questa parte mi capita di avere delle imperfezioni sul mento in cui non e' presente il poro dilatato.
Per far uscire l'infezione uso bucare la pelle con un ago.
Oggi cercavo tramite ago e pinzette di eliminare questo fastidio e dolore, come di un corpo estraneo, ed e' uscito come un pelo ma fatto di pelle che aveva radici in profondita' e mi ha lasciato un buco.
E' una cosa disgustosa e non capisco l'origine di una cosa del genere ovvero del perche' ciccetti di pelle in profondita' si infiammano creandomi la sensazione di avere uno spillo conficcato nelle carni!
Qualcuna del gruppo ha le mie stesse problematiche? ù______ù

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  Grazia il Gio Apr 04, 2013 8:32 pm

Ciao debh, anche a me capita di usare aghi e pinzetti e pure io ho i pori dilatati, in genere sporchi, ma non s'infettano finché non si comincia a premere. Quando un punto nero fa infezione in profondità capita che la pelle tiri e faccia male e che poi lasci un buco se lo di toglie. L'unico consiglio che mi sento di darti è di idratare la pelle proprio nelle zone in cui si formano di più queste cisti, perché più è secca più i punti neri tenderanno a infettarsi in profondità invece che uscire. Avere la pelle morbida e idratata aiuta a non far formare cisti sottopelle. La scelta della crema idratante è fondamentale, meglio farsi consigliare da un medico o fare delle prove finché non si trova quella giusta. Un abbraccio

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Gio Giu 27, 2013 10:17 pm

Ciao G. Grazie dei consigli!
Verissimo io ne uso una presa in farmacia ma la mia pelle fa un po come gli pare, a volte e' secchissima, a volte con sebo e a seconda della situazione sto con la propria crema specifica! XD
Devo dire che finalmente dopo mesi la mia pelle sta migliorando ed e' quasi del tutto sana.
Da una parte le imperfezioni dell'entità di quelle descritte nel post non si sono piu verificate.
Dall'altra mi sento meglio con me stessa per via della terapia psicologica atta a smussare il mio superio ipertrofico.
Ogni tanto sono ricaduta nell'escoriare le imperfezioni ma senza creare danni eccessivi.
La psicologa mi ha spiegato che a livello inconscio tendo a procurarmi una lesione visibile per scaturire il senso di colpa ovvero mi punisco letteralmente (dato che questo poi mi procura disagio nell'uscire di casa e stare tra le persone).
L'aiuto psicologico lo consiglio vivamente dato che spesso le lesioni sono solo la punta dell'iceberg di altri problemi.
Anche perche' con il tempo ci si sente pian piano sollevate ed e' una sensazione bellissima! Very Happy
L'estate poi le lesioni migliorano vediamo a settembre come andra'...!

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  brigitte il Mar Lug 02, 2013 7:24 pm

Anch'io spesso avevo cisti dolorosissime, ora capita raramente e se ne vanno in un baleno rispetto al passato grazie, secondo me, a due cose: come crema idratante uso la crema alla calendula della Weleda (tipo pasta Fissan per bambini Smile ) e quando mi trucco uso del trucco minerale (Neve cosmetic e nient'altro!)...prima avevo dei bubboni che erano il mio incubo perché non c'era crema antibiotica che funzionasse e io poi non li lasciavo stare, mentre con la calendula vedo il risultato in pochissime ore e non sento l'urgenza di toccarli! Se mi escorio disinfetto con qualche goccia di acqua ossigenata.

bri
avatar
brigitte

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 06.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Sab Lug 13, 2013 3:29 am

Oddio cercando su internet mi sono accorta che si tratta effettivamente di cisti!!!
http://forum.alfemminile.com/forum/f351/__f2743_f351-Cisti-sebacee-siete-stanche-volete-toglierle-sentite-quello-che-mi-ha-detto-il-chirurgo.html
Anche io presento delle cicatrici rosa in corrispondenza del "brufolo" spremuto!
Purtroppo oggi mi prudeva in corrispondenza della cicatrice, sentivo come un punto duro e dolente sottopelle e ovviamente non ce l'ho fatta: ho preso l'ago e ho iniziato a cercare di far fuoriuscire qualunque cosa mi doleva sotto le carni!
Alla fine credo che si tratti di una ciste ancorata ad un bulbo pilifero o simili!
Dopo davvero troppo tempo che cercavo di capire il punto esatto dove mi faceva male per estrarre lìogetto estraneo, ho estratto una specie di filo elastico, come fatto di grasso, credo possa essere la ciste! Con la pinzetta l'ho tirato via ed e' stato dolorosissimo come se avesso estratto un nervo da sottopelle era ancorato in profondita e non credo di averlo estratto del tutto!
Al momento in pratica ho riformato un buco al cui interno fuoriesce una sostanza bianca (collagene?) ma non il sangue...
Credo che come la volta precedente ci mettera' davvero molto tempo (si tratta di almno un mese) a cicatrizzarsi e rimarra' la cicatrice rosa...
Che odio!!! Gia dovevo combattere con le cicatrici bianche della fronte (quasi accettabili, piccole e corrispondenti ai punti neri che non riuscivo a fare a meno di escoriarmi) ma queste rosa ed enormi sul mento sono terribili!
Fino ad un anno fa non le avevo e adesso avro' la pelle devastata in eterno!!!
Ad una persona con problemi di escoreazione le cisti sebacee non erano proprio il caso...


Ultima modifica di debh il Sab Lug 13, 2013 3:19 pm, modificato 1 volta

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  gionny il Sab Lug 13, 2013 4:48 am

mmm,ciao cara Debh.. purtroppo quello che sto per dirti potrebbe spaventarti e turbarti un pò, ma siamo su un forum e non mi piacerebbe mentirti sapendo che soffri, e siete tutti amici per me qui..
sentimi bene, tu non soffri di dermatillomania, scusami se mi azzardo, ma le parole che usi le sensazioni che descrivi non sono sintomi di acne escoriata,purtroppo, non so se le altre ragazze se ne sono accorte ma leggendo il tuo post io non riesco a dire (ti capisco) perchè non mi ci ritrovo, per favore prendi il mio come un consiglio e un aiuto grande, credo che tu soffra della SINDROME DI MORGELLOS, dico cosi perchè tutti i sintomi che tu hai riportato combaciano quindi per favore documentati e fatti aiutare a guarire non trescurare quello che ti sto dicendo, ti lascio alcuni siti.. scrivici presto davvero! io voglio aiutarti.

http://www.ufoonline.it/2013/03/22/morbo-di-morgellons-lo-studio-clinico-del-2012-sulla-sindrome-aliena/



(Come si presenta generalmente il quadro clinico della Malattia di Morgellons.
Morgellons è un termine "laico" che è stato usato per descrivere un inspiegabile costellazione di sintomi, e manifestazioni primarie che coinvolgono la pelle. Le persone che si identificano in una condizione del genere, segnalano le comparsa sistematica di lesioni cutanee, l'escrezione e/o comparsa di fibre o materiale solido dalla pelle, prurito e sensazioni di disturbo o altri fastidi cutanei come formicolio, bruciore e pizzichi, quindi la sensazione di avere degli aghi nella pelle. Questi sintomi sono generalmente descritti come cronici e ricorrenti.)
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  Nina3 il Sab Lug 13, 2013 10:05 am

Gionny lo so che non l'hai fatto di proposito, ma penso che hai spaventato debh inutilmente XD
Ascolta: la malattia di Morgellons non esiste. E' roba di gente che crede agli ufo, alle scie chimiche, e a qualsiasi ipotesi fantasiosa che ti viene in mente. Il web non è sempre garanzia di verità e affidabilità, io domani mi sveglio, mi invento una malattia, ci faccio un sito e migliaia di gente ci crederà. Bisogna verificare bene le fonti, e non credere MAI a tutto quello che il web ci propina, perché c'è tanta spazzatura in mezzo a cose molto utili.

Se vuoi saperne di più leggi qui: http://medbunker.blogspot.it/2009/03/morgellons-psicosi-da-300-anni.html

Il blog è di un medico che si batte da sempre per sbugiardare le truffe e le bufale. Queste cose infatti sono pericolose e possono arrecare un reale danno alle persone (pensa ad esempio a quelli che dichiarano di curare il cancro con il bicarbonato, purtroppo esistono e purtroppo le persone malate prese dalla disperazione gli credono).
Il morbo di Morgellons nello specifico non esiste, o meglio esiste una patologia psichiatrica per cui il paziente è convinto di avere dei parassiti su tutto il corpo e per questo motivo si gratta provocandosi lesioni molto gravi. Le famose fibre elastiche che i pazienti dichiaravano uscire dal proprio corpo non sono altro che normali fibre tessili, e cioè i vestiti che rimanevano incastrati nelle lesioni.
Debh non ha detto niente di tutto questo, ha solo detto che ha delle cisti da cui esce un materiale elastico fatto di GRASSO, non ha parlato di fili di cotone Very Happy
Debh io ti consiglio di rivolgerti ad un dermatologo, perché non è bene scavare da sola le cisti, può essere pericoloso, e ti può venire una brutta infiammazione. Lo so che per noi che abbiamo l'acne escoriata è difficile resistere, ma per adesso disinfetta e non toccare più nulla. Se dovesse riformarsi di nuovo, vai da un dermatologo. un bacio

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  gionny il Sab Lug 13, 2013 10:47 am

ciao Nina il mio intento assolutamente non era quello di spaventare Debh anzi.. di metterla al corrente ella situazione!
io credo a questa sindrome, perchè conosco una persona che ne soffre,era in ospedale con me.. non che uscissero dei fili dalla pelle ma sentiva un corpo estraneo proprio come dice debh rcome la punta di un ago! , e debh ha i sintomi che non sono quelli di una dermatillomania, debh dice di sentire come un ago conficcato nelle carni, un fastidio alla pelle, un parassita da eliminare un dolore..
io credo che sia una malattia psichiatrica da curare veramente non scherzarci su e tanto meno sottovalutarla!
credimi non mi sembra proprio semplice dermatillomania e io vorrei solo aiutare debh..
non credo che sia una malattia aliena e altre bufale, ma una malattia psichiatrica in cui il paziente sente dolore alla pelle come delle punte di aghi per cui vuole eliminare questo "parassita" questo fastidio che crede di avere. è tutta una cosa di cervello, che va curata!
comunque non volevo scatenere il panico Very Happy 
solo avvertite  Debh, e valutare la situazione e magari farti aiutare..
infatti debh dice:  Oggi cercavo tramite ago e pinzette di eliminare questo fastidio e dolore, come di un corpo estraneo, ed e' uscito come un pelo ma fatto di pelle che aveva radici in profondita' e mi ha lasciato un buco.
e ancora:
Purtroppo oggi mi prudeva in corrispondenza della cicatrice, sentivo come un punto duro e dolente sottopelle e ovviamente non ce l'ho fatta: ho preso l'ago e ho iniziato a cercare di far fuoriuscire qualunque cosa mi doleva sotto le carni!

Dopo davvero troppo tempo che cercavo di capire il punto esatto dove mi faceva male per estrarre lìogetto estraneo, ho estratto una specie di filo elastico, come fatto di grasso

era ancorato in profondita e non credo di averlo estratto del tutto

Fino ad un anno fa non le avevo e adesso avro' la pelle devastata in eterno

ma dai ragazze non scherziamoci, non mi sembra si tratti di dermatillomania non si parla di spremere un brufolo o un punto nero un poro o togliersi una crosta!
poi ognuno la pensa come vuole..

ciao

ah ps:
non voglio sembrare cattiva o chissa cosa ma debh ti consiglio di consultare uno specialista psichiatrico e parlare liberamente con lui ( non una psicloga in questo caso ma uno psichiatra) e diirli tutti i tuoi sintomi e quello che provi proprio come ti confidi con noi vedrai che sapràa aiutarti
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  Nina3 il Sab Lug 13, 2013 12:57 pm

Gionny veramente non ci sto scherzando affatto, sto solo cercando di farti capire che bisogna essere più prudenti prima di dire cose che possono essere allarmanti. Io sinceramente nelle parole di debh non leggo niente di diverso da quello che facevi tu con le cisti, con ago e pinzetta. Io non ho mai avuto cisti, solo ogni tanto qualche brufolone sottopelle infiammato che in genere lascio stare, perché o si riassorbe da solo o matura e quindi faccio uscire il pus.
Debh non ha parlato nè di parassiti nè di insetti. Ha solo detto che queste cisti sono così dolorose da sentire la sensazione di aghi conficcati nella pelle (a me è capitato di avere brufoli sottopelle dolorosissimi e quindi posso capire). Queste cisti, queste palline infiammate, stando alle sue parole esistono, non sono frutto della sua mente.
Inoltre come ho già detto, ha parlato di filo di grasso, di pelle, non di fili di cotone!
Capisco benissimo che ti preoccupi e il tuo intento è di aiutarla, ma non bastano due parole scritte su un forum per fare diagnosi. Se mi dice che ha delle cisti infiammate sul viso, perché dovrei pensare che queste cisti non esistono?
Per cui posso solo consigliarle di disinfettare bene tutto, e se dovesse di nuovo spuntare qualcosa, recarsi subito da un dermatologo.


Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  gionny il Sab Lug 13, 2013 1:30 pm

beh nina spero che tu abbia ragione! forse debh ha usato delle parole troppo forti che fanno pensare tutt alro che alla dermatillomania.. il mio era solo un consiglio debh solo tu puoi sapere cosa provi realmente!
nina si anch io usavo l? ago in passato ma toglievo il pus e basta non mi prudeva la pelle e non sentivo pungere! la mia non è una diagniosi ma ho parlato liberalmente in base a ciò che so..
spero di essermi sbagliata allora..! ciao kiss
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Sab Lug 13, 2013 3:01 pm

Ciao gionny!
Non ho ancora finito di leggere e tra poco tempo leggero' per bene!
Comunque conosco la sindrome di morgellos dato che spesso guardo Mistero e ne hanno parlato.
Non credo alla teoria degli alieni anche se mi affascina. Ammetto che la prima volta dalla stesso punto e' fuoriuscito un pelo lungo cca 2cm e bianco e devo dire che mi sono spaventata (la prima volta che ne ho parlato a gennaio)! Ed un altra volta da un punto sull'interno coscia questi filamenti che dici tu. Ma credo sia davvero una cisti e/o un bulbo che si sia infettato o qualcosa di simile! Come se il bulbo invece di generale un pelo avesse generato tanti filamenti bianchi simili ad un pelo, non riuscendo a generare un pelo completo in tutti i suoi termini. Il pelo/i troppo debole per uscire dalle carni ha generato un infiammazione ed una probabile cisti di grasso. L'unica cosa che mi sfugge e' il perche' sia cosi doloroso come se la cisti fosse attaccata ad un nervo (e' possibile?) e quando finalmente arrivo ad estrarre l'estremita e a prenderla con la pinzetta, le radici ancorate in profondita' prima di staccarsi generano un dolore lancinante! Dato che estraggo come una materia elastica sono arrivata all'ipotesi della ciste sebacea! In qualunque caso so che l'unica soluzione che si possa fare e' essere aiutati da un dermatologo (che si creda o meno alla fine l'unica cosa e' chiedere aiuto medico! Sad ). Ma data la lesione mi vergogno anche di presentarmici dal medico! Sad Ora che so che probabilmente si tratta ci una ciste la prossima volta che mi si riformera' vedro' se e' possibile farla rimuovere chirurgicamente! D

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  gionny il Sab Lug 13, 2013 3:23 pm

ciao debh, non riesco a capire bene di cosa parli, anch io ho provato ad avere delle cisti ma non ho mai visto radici o cose simili, comunque puoi andare giustamente da un dermatologo magari sarai spiegarti cosa sono quei filamenti e se si tratta effettivamente di una ciste, cerca di non toccarti così si cicatrizza e puoi andare più tranquilla dal dermatologo dove hai questa ciste' ne hai più di una.. ?
un bacione
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Sab Lug 13, 2013 3:48 pm

Eh lo so toccandomi non aumento altro che il danno! Sad
Comunque continuando la mia ricerca su internet ho trovato questo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ghiandola_sebacea
Credo che nel mio caso sia davvero una ghiandola sebacea che infiammandosi ha formato una ciste!
Infatti esiste una correlazione tra la ghiandola e il bulbo pilifero quindi verosimilmente torna anche con l'idea del pelo e della ciste correlata! Sad
Penso che a volte il dermatologo confonda questi problemi con semplice acne mandando fuori strada i propri pazienti!
In pratica ti ritrovi a far te la diagnosi per poi farti dare la cura! -_____-
grazie a tutte per le risposte e per il supporto!

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  Nina3 il Sab Lug 13, 2013 3:55 pm

Debh devi capire che estrarre da sola con pinzette e aghi una ciste non provoca solo una cicatrice, ma è molto pericoloso! Potresti provocarti gravi infezioni, da come descrivi scavi veramente a fondo. Già adesso dovresti rivolgerti ad un medico, magari ti dà qualche pomata antibiotica, ma davvero non si scherza con ste cose, non farlo più!

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Sab Lug 13, 2013 4:09 pm

Hai perfettamente ragione!!!
Il problema e' che avevo questo fastidio e pensavo fosse un pelo incarnito!
Non pensavo che mi sarei estratta una ciste di grasso ancorata in profondita e che all'estrazione mi avrebbe fatto tanto male!!!
Di sicuro andro' a farmi visitare dal dermatologo anche perche' sono abbastanza sicura che mi si riformera'! Sad

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  gionny il Sab Lug 13, 2013 11:05 pm

Debciao dDebh sono d'accordo con Nina mi sembra dalle tue parole che tu abbia scavato troppo in profondità e puo esse pericolo esistono tante malattie della pelle e le ferite non vanno fatte nemmeno superficialmente figuriamoci cosi in profondi e poi scherziamo sei arrivata fino al nervo?? No devi toccare i nervi della pelle congli aghi si puo rimare con la faccia paralizzata veramentedevi cercare dicalmarti.. la tua pelle non ha niente cosa vuoi trovare i profondità? Cosit peggior i solo la situazione vai da un dermatogo al piu presto! Senza vergogna. .se eri della mia zona potevo consigliartene una brava e sensibile al nostro problema comunque non riusciresti a mettere una foto per darti un nostro parere? Non avere vwrgogna siamo qui apposta per sostenerci a vicenda! E ora stai calma non c è niente da tirare fuori dalla tua pelle.. non è pus è proprio la pelle stessa che stuzzichi..se si trata dicisti basta toglirle chirugicamente u forte abbraccio!
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  BlackLily il Dom Lug 14, 2013 11:45 pm

Ciao debh, le ragazze hanno ragione, è pericoloso quello che fai, devi stare attenta. Io dovrei essere l'ultima a dirtelo dato che faccio come te (anche se per ragioni diverse diciamo) e spesso con gli aghi vado molto molto in profondità però sto cercando davvero di non farlo più perchè mi rendo conto che è un abitudine tremenda. Rischi infezioni non da poco (a me è capitato e per il dolore non ho dormito per giorni dato che qualsiasi posizione mi provocava dolori atroci).
Inoltre da come hai parlato credo che la situazione sia abbastanza particolare. Per quel che ne so io non mi sembra possano essere cisti quelle di cui parli, sembra strana la questione dell'estrazione così dolorosa di una sorta di corpo estraneo non ben definito. Come ti hanno già consigliato penso sia indispensabile una visita per inquadrare il problema, ma non aspettare la prossima occasione! vai subito!

BlackLily

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 31.03.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Lun Lug 15, 2013 1:20 am

Sono piuttosto convinta che si tratti di cisti seborroiche/grani di miglio! http://www.lapelle.it/dermatologia/milio.htm. (Non di nervi comunque era per far capire la fisicita' dell'oggetto in questione e il dolore una volta estratto, simile a quando si forma una bollicina sulla lingua, che senti il dolore arrivare da sotto).Di sicuro l'estrazione e' una pratica che va fatta svolgere al un medico chirurgo/ dermatologo!!! Altrimenti ti ritrovi la ferita/cicatrice (guardacaso) e il rischio di infezione! La ferita per fortuna si e' cicatrizzata e non presenta infiammazioni (dato che a volte dei brufoli mi si sono infiammati, conosco bene il dolore relativo all'infiammazione, che per fortuna non e' presente se non lieve per via della crosta)! Al momento sembra una escoreazione pari a quelle che si vedono per i brufoli, spero passi al piu presto! http://i39.servimg.com/u/f39/18/41/97/08/cicatr10.jpg La ferita e' quella piu in basso metre quella sopra e' di una ferita superficiale! Credo che cerchero' di informarmi dal dermatologo e dalla ginecologa per una soluzione, dato che solamente da quest'anno presento tali imperfezioni sul mento! (Zona che era rimasta illibata finora!) Credo potrebbero esser dovute a qualche cambiamento ormonale! Vi terro' informate! Grazie a tutte voi!

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  gionny il Mar Lug 16, 2013 3:22 pm

ciao debh come stai? vai comunque da un dermatologo se dici che si tratta di ciste saprà lui indirizzarti con la cura più opportuna! anchio ho un brufolo dolente sul collo è sotto la pelle tipo una ciste ma se non lo tocco va via in pochi giorni,se lo tocco invece diventa grander come una patata e così non si vede nemmeno.. quindi credo che anche i tuoi siano brufoli sotto pelle solo che toccandoli si trasformano in cisti e poi escoriazioni ma io ne ho uno ogni tanto, invece se tu le hai da troppo tempo ci vuole una cura magari la pillola o magari te le asporta il chirurgo comunque ho visto la foto onestamente non si vede molto bene ma non mi sembrano così gravi per come immaginavo dalla tua descrizione ! ho avuto di peggio se guardi nel forum le mie vecchie foto! e per quello che si vede nella foto hai una bella pelle! dai... non toccarti andati via quelli non hai più niente! Smile  kiss
avatar
gionny

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  debh il Lun Set 09, 2013 2:06 am

Ciao a tutte la situazione va meglio! Ovvero tornando alla problematica del mento, la ferita si e' rimarginata e adesso e' ovviamente presente la cicatrice che da rosa sta virando al bianco (per fortuna). Parlando di imperfezioni in generale oggi e' stata una giornata molto umida e quando e' umido mi sorgono sulla pelle numerose imperfezioni e in genere mi da molto fastidio la pelle (forse a causa del caldo tendo a lavarmi troppo e la pelle si secca e tira).
Quindi sono passata da ieri che avevo una bella pelle (qualche imperfezione camuffabile con un pò di correttore, fondo e cipria) ad imperfezioni che potrebbero essere camuffate solo grazie alla maschera di rorschach dei watchmen!! xD
Uff che fastidio notare che il problema a circoli regolari si presenta, non riesco assolumante a non mettermi le mani sul volto! Sad
Dovro' nuovamente pazientare il tempo che ci vorra affinche' le imperfezioni diventino gestibili e camuffabili tramite il make up! :/
C'e' la (nostra) vie!

debh

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 03.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fastidio come di un ago conficcato nelle carni? ù_____ù

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum