forza di volontà

Andare in basso

forza di volontà

Messaggio  brigitte il Mer Ott 26, 2011 7:47 pm

Ciao a tutti!

Finalmente la scorsa settimana sono tornata dall'omeopata e sono riuscita a parlare con lui anche di picking...pensavo avrebbe dedicato un po' di attenzione, invece ha liquidato il tutto ad una questione di forza di volontà. Confesso che ne sono rimasta delusa, visto che lo stimo molto come professionista...purtroppo il nostro problema è sottovalutato proprio dai professionisti e non lo conoscono! Il fatto è che la forza di volontà si spegne in quei momenti e, come ha detto Giusy, cadiamo in una specie di trance: avrei voluto insistere e sostenere la mia posizione ma non ho avuto il coraggio, ma sicuramente per me il discorso non è chiuso!
Mi rinfranca sapere che tutti i miei "sintomi" hanno confermato la scelta del nuovo rimedio omeopatico e dunque ho ripreso la cura...staremo a vedere cosa succede...

Vorrei chiedervi se anche voi a volte sentite di avere dentro di voi una riserva di energia positiva a cui non riuscite ad accedere e che resta dentro come un fuoco che non riesce ad ardere e a sfogarsi liberamente...sto iniziando a percepie la mia pelle come la valvola di sfogo, come un segnale che c'è qualcosa di positivo dentro di me che non sto sfruttando appieno. Ho sempre pensato che fosse un segno di pensieri negativi, sensi di colpa, etc....e se invece fosse il segno che non ascoltiamo bene cosa ci dice il nostro cuore? Che non stiamo mettendo a frutto tutto il nostro potenziale?

Question Question Question

ciao
bri
avatar
brigitte

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 06.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: forza di volontà

Messaggio  caotica il Gio Ott 27, 2011 10:59 am

" psicosomatica considera l’acne come il fuoco dell’eros che si proietta sulla pelle quale rappresentazione simbolica di una sessualita' compressa che sta cercando di esprimersi e di farsi notare...volto dell’acne assume allora il significato simbolico di una maschera che copre un’energia sessuale che chiede vistosamente di essere vissuta e il sebo e le impurita' mostrano un inconscio bisogno del corpo di lasciar uscire e rendere pubblico qualcosa di molto intimo, personale e profondo, strettamente legato all’identita'. Ma il tema dell’individuo che maschera se stesso e le sue emozioni, reprimendo quelle pulsioni che potrebbero turbarlo, non riguarda solo l’adolescente: ricorre e accompagna anche l’adulto quale segno che qualcosa di irrisolto continua a esistere a fior di pelle. Priva del fuoco ormonale tipico dell’adolescenza, la pelle impura dell’adulto assume un carattere piu' moralistico, tipico di una personalita' che nel tempo si e' irrigidita in un difficile e svantaggioso compromesso con la realta'”.
tratto da http://www.lapelle.it/dermatologia/pelle_impura.htm
cara brigitte, sono colpita sempre più dal fatto che qui scopro persone che fanno i miei stessi pensieri, percorrono le stesse strade della mente! anch'io penso che possa dipendere dalla "repressione di energia vitale-non solo sessuale secondo me-.
sarebbe bello sentire più opinioni! intanto ti abbraccio e stiamo in contatto Razz
avatar
caotica

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: forza di volontà

Messaggio  Elisa il Mar Nov 01, 2011 2:28 pm

grazie brigitte e caotica, credo che abbiate fatto centro!Sì, il significato principale della storia è quello di cui parlate voi: energia (sessuale e non) repressa, lo svantaggioso compromesso con la realtà, irrigidimento....Io mi sono sempre sentita repressa, fin da adolescente,a causa dell'educazione eccessivamente rigida di mio padre. Ricordo che mi sentivo il sangue pulsare nelle vene dall'ansia e vivevo proiettata nel futuro, fino a quando, ventenne, emancipata dai miei, non sono piombata nel picking. Credo sia dipeso dal fallimento delle mie aspettative adolescenziali: all'improvviso scopri che i limiti che ti imponeva tuo padre si riproducono indefinitamente nella realtà in altre vesti e forme: colleghi competitivi, amici invidiosi, condizioni di lavoro indegne, e stili di vita necessariamente limitati dalle condizioni che disponi per vivere. Allora che fine ha fatto la mia energia creativa di sedicenne? Non lo so dove sia finita, anche se la rivivo tutte le volte che scrivo, leggo, viaggio e conosco persone interessanti. Bisogna saper riprodurre quel fuoco interiore durante le crisi, quando le persone che stimi ti deludono o sei nauseata dal contesto che vivi, ma il rischio è di illudersi e cadere in nuove delusioni, o chiudersi a riccio dentro di sé. Mi sembra di capire che nella vita non si può fare a meno di alzarsi e ricominciare, ma se si inizia a rialzarsi senza lamentarsi, allora forse si inizia ad essere coraggiose e non si ha paura di sbagliare, perché si sa che anche allora, in un qualche modo, ma senza dubbio, ci si saprà e dovrà rialzare.

Ma non c'è solo energia creativa repressa, c'è anche energia "nera", quella che ci fa esplodere, come scriveva Giusy, all'improvviso, nonostante siamo sempre gentili e disponibili. Io reprimo la voglia di rispondere a tono con gli strafottenti e gli insolenti nei miei confronti, reprimo la voglia di dire la verità verso gli arroganti e reprimo la voglia di difendere i miei diritti offesi quando qualcuno mi sottrae ciò che mi spetta. Mi reprimo perché odio il conflitto, odio chi si impadronisce della ragione facendo la voce grossa senza argomenti, odio chi generalizza e chi minimizza senza prendere seriamente in considerazione la realtà. Per non comportarmi in un modo ai miei occhi indecente, mi reprimo e inghiotto amaro, ma poi mi pento, mi accuso di codardia e allora mi scarico contro chi, invece, è più onesto e corretto di me. Ad oggi questo è il mio obiettivo numero uno: liberarsi dell'energia negativa direttamente contro chi la produce in me e resistere, anche quando ribellarsi non serve a niente, fino a quando non mi senta in chiaro con me stessa.

Scusate se ho divagato!
avatar
Elisa

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 13.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: forza di volontà

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum