non ne posso più

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

non ne posso più

Messaggio  Nina3 il Mar Ago 27, 2013 7:41 pm

Salve ragazze, come avrete capito questa è l'estate peggiore della mia vita, non sono mai andata a mare, sono uscita pochissimo perché sono sempre in condizioni pietose, e sono mesi che non riesco a smettere se non per pochi giorni di escoriarmi.
La cosa più deludente per me è stata aver iniziato a toccarmi anche parti che prima non avevo mai toccato (le gambe) o molto poco (le braccia).
Non ho fatto gravi danni, ma ho un po' le cosce a pois, con 2 segni più evidenti e altri invece piccoli che credo spariranno facilmente. La mia domanda è: se qualcuna ha mai toccato le gambe, nella vostra esperienza ci mettono molto tempo a guarire rispetto ad altre zone del corpo? restano brutte cicatrici?
Sono un po' triste perché le gambe erano l'unica zona perfetta, e non voglio rovinarle Sad un bacio

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  BlackLily il Mar Ago 27, 2013 8:56 pm

Ciao, sono con te nel dolore dato che mi sono ufficialmente rovinata il viso quando ormai pensavo di essere uscita da questo tunnel un anno fa, come scrivevo i giorni scorsi. Per quanto riguarda la gambe, io non le ho mai toccate però ho spesso graffi più o meno brutti dovuti a cani un po' turbolenti del canile dove faccio volontariato e ti posso dire che a me non resta mai nessun segno sulle gambe! Una volta cicatrizzati il segno sparisce praticamente subito. Mi vien da fare il paragone ad esempio con le braccia dove invece mi restano una vita!
sono certa che i segni che hai spariranno a breve, per cui non demoralizzarti, ma cerca di fermarti subito mi raccomando. Sai che quando sì inzia con una zona nuova poi sì entra in un circolo vizioso iniziando avederla rovinata. Della serie "tanto fa già schifo, finiamo il lavoro". Nn so se anche a te scatta lo stesso meccanismo...a me sempre! Più sono conciata e più non riesco a fermarmi! Quindi forza forza forza! :-)

BlackLily

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 31.03.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  Nina3 il Mar Ago 27, 2013 10:42 pm

BlackLily grazie mille per la risposta, mi hai tirato un po' su di morale. Io al momento sono nella fase "non ne posso più di questo schifo, voglio smetterla a tutti i costi" che spero mi darà la forza di rimettermi in carreggiata.
Cercherò di farmi coraggio ripetendomi che non voglio rovinare anche le gambe. Ti sono vicina, sei stata un anno senza escoriarti, puoi rifarlo ancora! Sei inciampata, ma ci rialzeremo e ricominceremo più determinate di prima. un bacio grande!

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  BlackLily il Mer Ago 28, 2013 5:51 am

Brava Nina! Vedila positivamente, la fase in cui ti trovi è una di quelle potenzialmente più produttive, una di quelle da cui sì può ricominciare. Ci sì rende conto che sì sta esagerando, che non sì può assolutamente andare avanti così...è il momento buono, secondo me, per riflettere e focalizzarsi sulle cause che di volta un volta ci portano a farci del male ed eliminarle alla radice. sappiamo che non sì può pretendere di guarire da un giorno all altro, forse mai completamente? Di sicuro sì può migliorare. Tanto. Tantissimo. Abbastanza da avere una vita normale e serena. Io penso a questo è rincorro questo obiettivo. Se ti torturi più parti del corpo prova magari a eliminarne una per volta. Io ho delle zone "più sicure" dove sn che non restano i segni, che anche se mi tortuto la situazione resta controllabile e quando proprio nn riesco a lasciarmi stare vado lì piuttosto che toccarmi altre zone più sensibili. Per ora con me aveva funzionato e avevo preservato il viso!

BlackLily

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 31.03.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  Nina3 il Mer Ago 28, 2013 8:47 am

Anche se non dovessi mai eliminare del tutto questo problema, arrivare al punto in cui non interferisca più così pesantemente sulla mia vita, sarebbe già una vittoria per me. Sento di essere arrivata veramente in basso, un'estate intera nascosta in casa ad escoriarmi e a disperarmi, a sperare che nessun parente passi di qui a trovarci, e che nessuno dei miei amici mi chiami per uscire. Solo il mio fidanzato mi vede tutti i giorni, e mi sento orribile Sad Voglio truccarmi per il piacere di farlo, voglio uscire, voglio una vita normale!
Le mie zone preferite sono sempre state il petto e il viso. Un paio di anni fa mi sono accorta che sul petto avevo un sacco di piccole cicatrici bianche, e ho smesso del tutto di torturarmi quella zona. Ogni tanto mi provoco dei puntini rossi o dei segnetti superficiali, ma niente di chè. Le braccia le tocco pochissimo, e le gambe mai.
Quest'estate invece non so, penso di essermi accanita su gambe e braccia, come per punirmi dell'ennesimo fallimento. Come ho raccontato altre volte, abito al sud, e qui abbronzarsi è un obbligo, un'ossessione. Io di natura sono pallidissima e ogni estate si ripete la stessa solfa, parenti e amici che mi prendono in giro, se giro per strada i tamarri mi urlano CASPER (cosa realmente successa) -.- sono tipo un'aliena, è veramente sgradevole, e tutto ciò contribuisce a non farmi uscire di casa. Per cui anche se non mi tocco le gambe e le braccia, finisco comunque per non esporle, perché vengo sistematicamente presa in giro per la mia pelle bianchissima. Quindi penso sia scattato un ragionamento del genere: comunque al mare non ci vado per via del viso escoriato, tanto vale che mi accanisco anche sulle gambe!
Uff sono tristissima, com'è dura farsi sempre coraggio e ricominciare da capo :/

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  Grazia il Ven Ago 30, 2013 2:44 pm

Nina, non sai quanto mi dispiace leggere le tue parole. Mi ci rivedo molto, ormai sono tormentata, anzi letteralmente sommersa dai rimpianti per essermi rovinati tutti gli anni della mia gioventù con gli stessi tuoi ragionamenti. Mi è successa poi negli ultimi anni una cosa ancora più angosciante: mi sono resa conto di avere un sacco di problemi, ancora più gravi seppur correlati a quello della pelle, e mi sento schiacciata da questi pensieri tristi e soffocanti. Insomma più passa il tempo, più la vita diventa difficile e io ho perso del tempo a rincretinirmi per la pelle, quando avevo invece l'occasione di divertitmi un po' e prendere tutto più alla leggera. Come ho scritto altre volte, quando hai altre difficoltà, eliminare almeno la dermatillomania sarebbe già un alleggerimento, ma che fare? Nel tuo caso dirti di fregartene dei commenti degli altri sarebbe inutile. So che il mare è una cosa traumatizzante per noi pickers, ma hai mai provato ad andarci da sola, magari in giorni e orari meno affollati? Io per anni sono andata sola sullo scoglio solitario ad abbronzarmi, e dopo i primi tempi in cui le macchie sembravano accentuate, passavo qualche mese di tregua dai brufoli in cui la pelle era asciutta non più unta e anche se li escoriavo, il sale e il sole facevano cadere le croste velocemente. Più che il sole, è prorpio l'acqua salmastra ad avere un'azione benefica, e dalle nostre parti non andare al mare è prorpio un peccato. Questa non è una soluzione, ma ritrovarti in autunno con una pelle un po' più colorita e uniforme ti darebbe la spinta a escoriarti meno. Comunque, conserva questi consigli per il prossimo anno, per fortuna in questi giorni il clima sta tornando fresco e il sudore non ci darà quella sensazione orribile sotto il fondotinta. Un abbraccio.

Grazia

Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 01.06.11

Vedi il profilo dell'utente http://acneescoriata.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  Nina3 il Ven Ago 30, 2013 6:22 pm

Grazie G. ti sento molto vicina. Anch'io vivo questa sensazione di angoscia e di soffocamento, nessuno può capire cosa provo. Gli anni letteralmente buttati, guardare gli altri e chiedersi "perché io non riesco ad essere spensierata?", sperare ogni anno che andrà meglio e ricadere costantemente negli stessi errori, negli stessi buchi neri. Ho il terrore che la mia vita sarà sempre così, che non sarò mai in grado di vivere serenamente neanche le cose belle, votata per sempre al pessimismo.
Ormai mi è passata del tutto la voglia di andare al mare, quest'anno è andato così, vorrei solo essere un po' più serena. So che deve partire da me, che il cambiamento dobbiamo volerlo con tutte le nostre forze, però il cammino è sempre in salita da anni, e io sono tanto stanca. un bacio grande

Nina3

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 15.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: non ne posso più

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum